Attenzione a come si dorme!

L’emicrania e il benessere psicofisico, possono essere compromessi da posture viziate durante la veglia, ma soprattutto da decubiti errati durante il sonno. La compressione del ramo meningeo medio del trigemino è responsabile della emicrania quando si dorme. Durante tutta la notte il peso della testa e collo grava sulla mandibola e la devia lateralmente inlaterocclusione forzata. La componente Neuromuscolare dell’apparato masticatorio invece di essere a riposo, è in attività per opporsi alla forza laterodeviante del peso che grava sulla mandibola. Ogni 4 minuti si attiva LA DEGLUTIZIONE SPONTANEA .Per attivare la salutare funzione, i muscoli masticatori debbono compiere uno sforzo per portare la mandibola dalla laterocclusione ( posizione laterale) forzata alla occlusione in massima intercuspidazione (posizione centrale), a causa del peso che grava sulla mandibola questo movimento si può realizzare soltanto strofinando i denti tra loro (bruxando). Lo stress del trauma e l’accumulo di cataboliti nei muscoli (a causa dell’iperattività) sono causa di dolori e tensioni muscolare. Lo sbilanciamento della mandibola, conseguente a decubito scorretto, causa sbilanciamento della testa e per conseguenza del tono dei muscoli del sistema posturale fino ai piedi.  Per guarire bisogna coricarsi in posizione supina, oppure di lato senza poggiare sulla mandibola,che deve essere libera di muoversi senza condizionamenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *