Il melograno

Il melograno è una pianta originaria della Persia, che Ippocrate considerava un vero e proprio rimedio medico, date le sue proprietà e virtù e veniva considerato un talismano portafortuna, che si regalava per augurare benessere e salute.

Il melograno è ricco di sali minerali (quali calcio, ferro, sodio, zinco, magnesio, fosforo, manganese, potassio, rame, zolfo), di vitamina A, B,C, E e K, tannini, flavonoidi, antiossidanti, acido ellagico, acido gallico, quercitina, luteolina, campferolo e naringenina, ‘pellieterina e isopellieterina’, principi attivi altamente benefici che lo hanno eletto a ”frutto della medicina“.

Oltre all’acqua, che naturalmente rappresenta l’elemento principale, troviamo zuccheri, fibre e grassi.

Per la sua ricchezza, è un alleato naturale molto importante che dona benessere all’organismo:

previene malattie come l’arterioscelori e il diabete (i fenoli concentrati nel frutti regolano la concentrazione degli zuccheri nel sangue).

abbassa la pressione sanguigna sistolica e migliora il profilo lipidico e alcune patologie cardiovascolari.

l’acido ellagico, gli antiossidanti, i polifenoli,le antocianine e i tannini in esso contenuto interferiscono positivamente nella cura del tumore alla prostata, del seno, del cancro della pelle ostacolando il processo della porliferazione delle cellule.

proprietà antibatterica e antielmintiaca delle radici.

combatte l’artrite grazie alle sostanze antiossidanti del frutto, l’ estratto dei frutti di melograno può inibire la degradazione della cartilagine e può essere un utile supplemento nutritivo per la funzionalità e l’ integrità dell’ articolazione.

gastroprotettivo

– nei semi della Melagrana sono presenti alcuni fitoestrogeni, oltre ad acido oleico e linoleico, indispensabili acidi grassi essenziali

- astringente: il frutto per l’abbondanza di tannino che ha spiccate proprietà astringenti è utilizzato per la cura della diarrea.

proprietà vermifughe contro la tenia.

diuretiche: stimola la diuresi facilitando l’eliminazione dei liquidi in eccesso.

– il melograno inoltre è utilissimo, sotto forma di succo concentrato, a combattere i disturbi della menopausa. Il succo di melograno ricco di sostanze estrogeniche può aiutare a combattere alcuni disturbi della menopausa come la depressione e la fragilità ossea.

– il succo di melograno migliora la perfusione e riduce la pressione nei pazienti con stenosi carotidea.

– ha proprietà antiallergiche e antinfiammatorie.

– ottimo come tonico e rinfrescante della pelle arrossata.

Olio di semi di Melograno

L’olio di semi di Melograno si ottiene per spremitura a freddo dai piccoli semi bianchi (rimasti dopo l’estrazione del succo e la separazione dalla polpa) secondo il metodo di Schubert (1999). Rappresenta circa il 12-20% del peso totale dei semi ed è una ricca fonte di acidi grassi coniugati (di cui l’acido punicico è il costituente maggiore) principalmente sotto forma di mono, di e trigliceridi (Hora et al 2003). Nell’olio di semi sono presenti numerosi composti polifenolici con attività antiossidante ed inibente gli enzimi proinfiammatori (comprese le ciclossigenasi e lipossigenasi) (Schubert et al 1999) .

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>