La cicoria

La cicoria ha un sapore amarognolo, ma proprietà sorprendenti.

È ricca di vitamine e minerali, soprattutto vitamina C, B, P, K, potassio, calcio, magnesio, fosforo e folati.

È anche ricca di fibre e d’acqua per cui ha un livello calorico basso ( 18 calorie per 100 grammi).

Le sue foglie mangiate crude ad insalata o appena sbollentate sono ottime come stimolante dell’intestino, del fegato e dei reni, quindi è depurativa, disintossicante, diuretica, ipoglicemizzante ed un blando lassativo.

Favorisce l’assorbimento del calcio, abbassa i livelli di zucchero e colesterolo nel sangue e stimola le difese naturali.

Le radici sono usate nei casi di anoressia, insufficienza biliare ed iperglicemia. Ha inoltre una spiccata azione antidiabetica in quanto diminuisce il tasso di glicemia. E’ accertato che bere un infuso di cicoria placa la sete dei diabetici e ne regolarizza la funzione urinaria. La radice di cicoria per uso esterno, come cataplasma cura gli arrossamenti, è rinfrescante ed emolliente ed è efficace contro i foruncoli e gli ascessi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *