Yoga facciale

Tutti sanno dell’importanza dell’esercizio fisico per tenere il nostro corpo sano e in forma. Ci sono esercizi per i muscoli che vanno dal collo in giù. Compresi quelli che riguardano la parte superiore, centrale e inferiore del corpo. Ci sono esercizi specifici per scolpire il corpo, esercizi d’aerobica per rinforzare il cuore, yoga ed altro. Partendo da questo presupposto, è assolutamente logico allora che ci siano esercizi per tonificare e rinforzare i 57 muscoli del viso, del collo e del cuoio capelluto. Una nuova moda chiamata “yoga facciale” si sta diffondendo in pacchetti di sessioni negli Stati Uniti. Per circa 250 dollari, i partecipanti, per lo più donne tra i 30 e i 70 anni, imparano come controllare e rinforzare i muscoli facciali tramite contrazioni isometriche, usando i pollici e le dita. Gli esercizi sono basati sul buon senso: spingere la circolazione verso il viso, il collo, il cuoio capelluto, le sopracciglia e le tempie. Questi movimenti aumentano l’ossigenazione, che fa bene alle cellule. Non solo lo yoga facciale distende i volti stanchi, a aiuta a incrementare la mobilità nelle persone colpite da parziali paralisi facciali e da problemi come il sorriso storto. Un’istruttrice di yoga di base a Houston, Rose Hong Tran, ha lavorato con dottori locali per sviluppare una tecnica di yoga specializzata per il rinforzamento facciale. Tran ha inoltre certificato altri istruttori per l’uso della sua tecnica nel Texas e ad Atlanta. Come con ogni programma di esercizi, la parte più difficile è persistere. Cercare di entrare nella routine, fare gli esercizi ogni mattina, sera, o anche quando si guarda la tv o si fa un bagno. Potete farli persino mentre aspettate in fila al negozio o mentre guidate, se ne avete il coraggio! La maggior parte dei partecipanti ha riferito di aver visto i risultati entro le prime due settimane con appena cinque minuti di esercizi facciali quotidiani. Ecco qui alcuni esercizi facciali di base, che potete provare a casa. I dermatologi sottolineano come il tenersi in forma sia la chiave per ottenere i risultati desiderati.

Occhi e zampe di gallina Posizionate tre dita intorno all’angolo esterno dell’occhio. Tirate gentilmente verso le tempie. Chiudete e aprite gli occhi. Ripetere venti volte.

Fronte Posizionate gli indici sotto gli occhi e tirate verso il basso mentre provate a sollevare le sopracciglia. Ripetere per dieci volte.

Area tra le sopracciglia Posizionate le dita sulla protuberanza del naso tra gli occhi. Premete con le dita e mantenete la pressione. Muovete le sopracciglia su e giù. Ripetere venti volte.

Guance Fate uscire in fuori le labbra e formate una forma rotonda, sempre allungando in avanti, poi sorridete il più ampiamente possibile. Tenete per un secondo e riprendete la forma rotonda. Ripetere dieci volte.

Labbra Succhiatevi il dito il più vigorosamente possibile e toglietelo poi piano. Ripetere dieci volte.

Collo e mento Sporgete in fuori il labbro inferiore il più possibile, posizionate le dita sulle clavicole e puntate il mento il più possibile in alto; tirate poi gli angoli della bocca verso il basso. Tendete i muscoli del mento il più fermamente possibile spingendo il labbro inferiore in alto, e in fuori, come quando si fa il broncio. Tendere il più possibile finché il mento sbianca e si increspa. Spingere verso l’alto.

Prima di pensare a iniezioni di botulino o a fissare un appuntamento con il chirurgo plastico, provate a fermare l’orologio con esercizi facciali. Potete distendere così i muscoli del viso e riottenere in questo modo un aspetto più giovanile – e magari divertendovi!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *