Il cromo

Necessario per il corretto metabolismo degli zuccheri nell’organismo, il cromo è un componente essenziale del fattore di tolleranza al glucosio. Tra le funzioni del cromo c’è la capacità di aumentare l’efficacia dell’insulina e di utilizzare il glucosio, aiutando a prevenire l’ipoglicemia o il diabete. Il cromo, insieme al ferro, ha inoltre il compito di trasportare le proteine nel flusso sanguigno e ha un ruolo anche nella sintesi delle proteine attraverso legami con le molecole di RNA (acido ribonucleico).

Quantità di cromo sono presenti soprattutto nel lievito di birra, nella carne, nel formaggio e nei cereali integrali.

I bambini oltre i 7 anni, i ragazzi e gli adulti dovrebbero assumere giornalmente dai 0,05 ai 0,20 mg di cromo, mentre per età inferiori le quantità suggerite sono minori.

Carenze di cromo generano intolleranza al glucosio, elevati valori di trigliceridi e di colesterolo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *