Il fosforo

Elemento strutturale di denti, ossa e cellule, il fosforo è un minerale che rappresenta più dell’1% del peso corporeo. Il fosforo è indispensabile in vari processi di produzione di energia (metabolismo dei grassi, dei carboidrati e delle proteine) e stimola le contrazioni muscolari; il fosforo è inoltre necessario nella mediazione intracellulare, assicura la funzionalità renale e la trasmissione degli impulsi nervosi.

Alimenti che contengono fosforo sono cereali, verdure, latte, carni bovine, pesce, pollame e legumi.

Dai 25 anni in poi la dose raccomandata di fosforo è di 800 mg/die. I neonati sino a 6 mesi hanno un fabbisogno di 300 mg/die, mentre dai 6 mesi a 1 anno la dose raccomandata è di 600 mg/die. I bambini da 1 a 10 anni hanno un fabbisogno di 800 mg/die; dagli 11 ai 24 anni il fabbisogno è pari a 1200 mg/die.

Sebbene la carenza di fosforo sia rara in quanto il minerale è presente in una grande varietà di alimenti, un’assunzione insufficiente può determinare difficoltà nella crescita, disturbi ossei come l’osteoporosi, alterazioni della conduzione nervosa, stanchezza mentale e fisica. Navigazione Home Page Vitamine Vitamine Idrosolubili Vitamine Liposolubili Sali Minerali Ricerca

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *