Neonati, la vitamina D aiuta le vie respiratorie

Neonati e vitamina D. Secondo un recente studio del Massachusetts General Hospital i bassi livelli di questa vitamina potrebbero essere associati alla comparsa di problemi respiratori, asma compresa, nei primi anni di vita. Ecco quindi che la D non ha solo un’importanza molto rilevante per la struttura ossea, ma anche per l’apparato respiratorio. Per giungere a questa tesi, gli esperti hanno analizzato alcuni dati del New Zealand Asthma and Allergy Cohort Study, ricavati da più di 1000 bambini.

Dopo l’analisi comparativa, sono stati sentite le opinioni e le testimonianze di infermiere e bambinaie coinvolte e raccolti campioni organici, compreso sangue del cordone ombelicale. Infine, hanno sottoposto i genitori a questionari sullo stato di salute dei piccoli.
 
Carlos Camargo, del Massachusetts General Hospital, ha commentato: ”I nostri dati suggeriscono che l’associazione tra vitamina D e respirazione difficile, che puo’ essere un sintomo di malattie respiratorie e non solo di asma, e’ in gran parte causa di infezioni respiratorie”.
 
Quindi mi raccomando usciamo da quella che è l’idea che la D sia importante solo per le ossa, ha un ruolo importantissimo, ma riguarda tutto il corpo. Mi raccomando mamme, state attente all’alimentazione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *