SOS CERVELLO: SI STA RIMPICCIOLENDO

Il cervello dell’uomo si sta rimpicciolendo e secondo alcune teorie degli esperti staremo diventando sempre meno intelligenti. Il nostro cervello a un certo punto dell’evoluzione ha smesso di crescere e ha iniziato a diventare sempre più piccolo.

Quando comparve sulla Terra l’uomo di Cro-Magnon, circa 30.000 anni fa, era il più dotato, dal punto di vista della massa cerebrale, di tutta la specie “homo”. I reperti fossili hanno dimostrato in modo evidente che il suo cervello era del 10% più grande rispetto al nostro. Dal punto di vista evolutivo, questo strano andamento delle misure cerebrali, è stato spiegato dagli esperti che hanno elaborato diverse teorie. Secondo David Geary, docente di Scienze Psicologiche all’Univeristà del Missouri, sarebbe la prova che stiamo diventando sempre meno intelligenti: la crescente complessità dei rapporti sociali umani, ha reso sempre meno necessaria l’intelligenza del singolo come elemento indispensabile alla riproduzione e alla sopravvivenza.  (fonte
oknotizie.virgilio.it)

One response to “SOS CERVELLO: SI STA RIMPICCIOLENDO

  1. Mi permetto di segnalare questo nuovo e interessante blog: http://psicoevoluzione.wordpress.com/
    Spero di non aver disturbato. Grazie per l’ospitalità e buona continuazione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *