Il farro

Il farro è un cereale.

Le proteine che contiene il farro sono differenti da quelle del grano, poiché, oltre ad essere presenti in maggiore quantità, esso sono più digeribili.

Un’importante caratteristica del farro, in quanto cereale naturale, sta nel suo “guscio” molto più resistente di quello di altri cereali e dunque più forte contro l’inquinamento. Ciò è da ritenersi di grande importanza in una società altamente industrializzata come la nostra!

Purtroppo per le persone celiache il farro, così come nasce, non può essere un valido sostituto del frumento, per via della presenza del glutine al suo interno. Esso inoltre contiene buone quantità di aminoacidi, di minerali e di vitamina B.

Spesso, nei nostri supermercati e negozi troviamo il farro perlato. Sarebbe bene, però, utilizzare il farro decorticato, poiché non vi è differenza di sapore. Il farro perlato infatti fa sì che possiate cuocerlo in minor temo, ma elimina diverse fibre, di grande importanza, invece, per il transito e per il corretto funzionamento intestinale.

Un’altra grande qualità del farro, come dicevamo prima, è il suo apporto di proteine, così da poter essere associato, ad esempio nella zuppa di farro, ad altri legumi a vostro piacere, come lenticchie, ceci, fagioli, etc. (fonte oknotizie.virgilio.it)

One response to “Il farro

  1. La zuppa di farro è una delle zuppe più buone in assoluto!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *