Il riso nero

Si chiama anche riso Venere, ma è come riso nero, per la sua colorazione, che è più conosciuto. È ricco di vitamina E, ferro, fibre e antiossidanti ma più recenti studi associano al suo consumo anche una riduzione delle infiammazioni collegate con le allergie, l’asma e altri disturbi.

Per esempio la prevenzione del cancro grazie all’altissimo contenuto di antocianine, potenti antiossidanti che si trovano anche nei frutti di colorazione blu e viola come i mirtilli. Ma è soprattutto nella prevenzione delle reazioni allergiche che il riso nero ha dimostrato di poter dare molto.

Stando agli studi di un gruppo di ricercatori americani della Louisiana il riso nero sarebbe capace di sopprimere l’azione dell’istamina, un neurotrasmettitore responsabile delle reazioni allergiche che chi soffre di allergie conosce fin troppo bene. (fonte www.benessereblog.it)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *