Le proprietà delle Carrube, un frutto ricco di Vitamina E, dal potere astringente e ricostituente, ottimo in cucina per addenzare i dolci

Il Carrubo è un albero maestoso, importato in Sicilia dai Fenici, i cui frutti venivano impiegati nelle attività commerciali dell’antichità: i semini delle carrube erano usati per pesare l’oro, chiamati carati, dall’arabo quirat. Oltre a questo uso improprio del frutto, le carrube sono da sempre usate per le molteplici proprietà nutritive e salutari, spesso a nostra insaputa. La buccia delle bacche di carrubo è ricca di vitamina E, mentre la parte del frutto è nota per le sue virtù astringenti. Le carrube sono indicate contro la diarrea nei bambini, ma sono ottime anche per i disturbi intestinali degli adulti. Il frutto del carrubo è nutriente e riminalizzante, ideale come ricostitutente dopo una fase di spossatezza. La farina di carrubo, che si trova in farmacia o in erboristeria, è un sostituto della farina, ideale per i celiaci, ma conosciuto ed usato anche da chi vuole far addensare torte e dolci con un ingrediente naturale, dal sapore che vagamente ricorda quello del cioccolato. (fonte sanisapori.ejarvis.eu)

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>