Antiossidanti, mirtilli selvatici più ricchi di quelli coltivati

Gli antiossidanti contenuti nei mirtilli sono una delle certezze che tutti gli esperti di diete hanno.

Arriva una notizia dagli Stati Uniti che non sorprende più di quel tanto, anzi conferma la teoria che la frutta coltivata non sia poi così speciale. I mirtilli selvatici raccolti ai tropici sono più antiossidanti di quelli coltivati in serra a latitudini più settentrionali. Questo quanto sostiene uno studio di agronomi Usa, che ha verificato i frutti di bosco del Centro e Sudamerica e il loro potere antiossidante.
I mirtilli selvatici sono 11 volte superiori ai cugini coltivati in serra. Il Dipartimento Usa dell’Agricoltura ha classificato questa varietà neotropicale al primo posto in una lista che contiene 40 alimenti vegetali tra frutta e verdura ritenuti quelli con più proprietà benefiche per cuore e metabolismo. Per adesso sul mercato sono molto rari, ma si spera che questo studio possa incentivare la commercializzazione. (fonte dieta.pourfemme.it)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *