Esercizi per allenare la vista

Chi fa i conti con la miopia saprà quale fastidio rappresenti l’abbassamento della vista e la necessità di portare occhiali o lenti per tutto il giorno e anche quando desidereremmo toglierceli, durante lo sport o al mare per esempio. L’unico modo per correggere la miopia al momento attuale noto e sicuro è la correzione al laser, ma non tutti i tipi di miopia si possono correggere e dobbiamo in tutti gli altri casi solo imparare a conviverci e cercare di evitare che peggiori. Si può fare con qualche semplice esercizio per allenare la vista e mantenerla in forma, proprio come faremmo con i muscoli del corpo che alleniamo con lo sport. Con pochi esercizi si previene la fatica quotidiana della vista e ci si riposa dopo una lunga giornata con gli occhiali o davanti allo schermo di un pc o ancora sui libri, con uno sforzo di concentrazione che l’affatica molto.

Iniziate avvicinando un libro o un giornale agli occhi fino a vedere le lettere un po’ deformate. A questo punto concentratevi su una parola per circa 15 secondi, dunque sollevate lo sguardo e osservate un oggetto a circa 10 metri di distanza. Ripetete per cinque volte. Così allenerete la resistenza dei muscoli perioculari.

Avvicinate una matita alla punta del naso concentrandovi con gli occhi su un punto preciso della matita. Allenatevi a fermarvi un momento prima che la matita si sdoppi, rimanendo concentrati sull’oggetto che si muove davanti al vostro naso e osservatelo concentrandovi su un punto specifico. Dunque chiudete gli occhi e ruotateli in senso circolare. Cambiate il senso da orario ad antiorario a fasi alterne. Ripetete questo esercizio più volte. Sarà utile per ossigenare i tessuti e migliorare la circolazione della zona oculare.

E per rilassare gli occhi alla fine della giornata, chiudetene uno alla volta con una mano esercitando una leggerissima pressione con il proprio palmo. Cambiate occhio e ripetete varie volte, cercando di rilassarvi per qualche minuto respirando profondamente. (fonte www.benessereblog.it/)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *