Le proprietà della Boswellia

Scopriamo un’erba dalle proprietà sorprendente, ingiustamente poco nota e molto utilizzata nella medicina alternativa, specialmente quella ayurvedica, per le sue caratteristiche benefiche: la boswellia. Si usa in particolare l’estratto dalla resina di questa pianta originaria delle zone montagnose dell’India. È efficace nel trattamento delle artriti ma anche per la cura di parassiti intestinali, diarrea e problemi polmonari.

I principi attivi della boswellia sono stati individuati principalmente nell’acido boswellico presente nella resina di questo arbusto con potenti proprietà antinfiammatorie. La possibilità di calmare i dolori e ridurre le infiammazioni rende questi preparati a base di boswellia estremamente utili nel caso del trattamento di dolori reumatici, osteoarticolari e artritici.

L’estratto di boswellia si rivela utile anche nell’abbassamento dei livelli di colesterolo e trigliceridi nel sangue. Ha anche un leggero effetto sedativo, che aiuta nell’alleviare i dolori articolari. Si usa per le stesse ragioni anche per alleviare i sintomi dell’asma in caso di problemi legati all’apparato respiratorio. Infine, tratta efficacemente anche la colite. Quante virtù.

Tuttavia bisogna osservare alcune precauzioni nell’uso: è sempre bene utilizzare la boswellia sotto controllo medico perché può avere qualche effetto collaterale anche se non sono state rilevate al momento interazioni con altri farmaci. Si trova in varie forme, da quella liquida a quella in capsule o tavolette. Ma anche come pomata, per il trattamento dei dolori articolari. (fonte www.benessereblog.it)

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>