Tutta la Frutta di Giugno

In estate si ampliano le varietà di frutta disponibili sul mercato. Come sempre il nostro consiglio infatti è quello di scegliere esclusivamente frutta di stagione e di provenienza locale per essere certi (o quasi) che le caratteristiche nutrizionali di ciò che portiamo in tavola siano inalterate.

Ecco quindi un breve elenco dei frutti tipicamente estiviche iniziano a fare la propria comparsa sulle nostre tavole nel periodo compreso fra maggio e giugno:

Albicocche

Le albicocche fresche hanno poche calorie ma un elevato potere saziante; inoltre, grazie al loro contenuto di fibre e sorbitolo aiutano a regolarizzare le funzioni intestinali. Contengono dosi notevoli di potassio e carotene, nutrienti essenziali per ripristinare i liquidi perduti attraverso la sudorazione, il potassio soprattutto, e per ottenere un’abbronzatura omogenea e duratura. Notevole anche il contenuto di vitamine A, B, C, PP e sali minerali magnesio, fosforo, ferro, calcio

Ciliegie

Anche le ciliegie, come le albicocche, hanno un modesto contenuto calorico e un elevato potere saziante. Grazie al notevole contenuto di acqua rappresentano inoltre un frutto diuretico e depurativo, mentre la presenza di antiossidanti, quali flavonoidi e vitamina C, le rende formidabili alleate per la bellezza della nostra pelle.

Fragole

Ancor meno caloriche di albicocche e ciliegie sono le fragole; anch’esse ricche di fibre, sostanze antiossidanti, vitamine, sali minerali e fibre. Unico accorgimento: evitare di farne grosse scorpacciate perchè possono risultare urticanti in persone predisposte ad allergie alimentari.

Meloni

Ricco di vitamina A e C (ne contiene più delle arance) il melone, soprattutto quello giallo, è tra i frutti dotati di maggiori proprietà diuretiche: mangiarne tre fette equivale infatti a bere due grandi bicchieri di acqua. E’  ricco inoltre di sostanze antiossidanti in grado di proteggere la pelle dall’azione dei raggi solari. Meglio managiarlo a stomaco vuoto e da solo.

Pesche

Ricche di calcio, zinco e vitamine A, B e C, le pesche sono il frutto dell’estate per eccellenza. Lassative e diuretiche rappresentano un ottimo spuntino dissetante e tagliate in pezzi dentro a una caraffa di tè freddo sono perfette per conferire a questa bevanda un aroma fruttato. (fonte www.dietaland.com/)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *