Linea e Salute in salvo coi Cereali Integrali

I cereali integrali sono i migliori; solo consumandoli integrali, fruttiamo tutti i principi nutritivi dei cereali, a vantaggio della forma

I cereali servono e fanno bene (anche alla linea)

Quando vogliamo dimagrire, una delle prime cose che ci viene in mente di togliere dalla tavola sono pane, pasta e riso. Non è una buona scelta: i cereali stanno alla base della piramide alimentare, simbolo di un’alimentazione equilibrata. E “squilibrare” una dieta significa privarsi di elementi fondamentali, avere fame e dimagrire in maniera inappropriata e provvisoria. Finché i cereali sono stati il nostro sostentamento principale, il soprappeso, le malattie cardiocircolatorie, il diabete e molti disturbi intestinali, non erano così diffusi. Non ci resta che tornare a consumarli, in tutte le varietà disponibili: in primis cereali integrali e di preferenza biologici.

Tutti i benefici dei cereali integrali

I cereali integrali conservano tutte le proprietà nutritive che la natura ha dato loro e quando sono biologici non hanno residui chimici. I cereali integrali è molto saziante per un complesso di motivi: prima di tutto per il suo equilibrio nutrizionale (quando ci siamo garantiti tutti gli elementi di cui abbiamo bisogno, non cerchiamo altro), poi perché richiede tempi più lunghi di masticazione e digestione. Le fibre contenute nei cereali integrali sono un alleato indispensabile per il mantenimento del peso forma: una buona parte di loro resiste alla digestione e all’assorbimento da parte dell’intestino. Favoriscono il transito intestinale e contribuiscono ad abbassare i livelli di colesterolo e di trigliceridi. I cereali integrali dunque ideali per chi vuole mantenere la linea e si possono usare in chicchi, farina, fiocchi, ideali per la colazione.

Non buttiamo il meglio

I cereali integrali non hanno subito raffinazione, contengono sostanze preziose che scompaiono in quelli lavorati. Infatti, è proprio nella parte che viene eliminata che si trovano i minerali, le vitamine, gli acidi grassi, detti essenziali, e tutte le fibre. Il colmo? Sono proprio le parti eliminate a essere vendute nei negozi specializzati, sotto forma di integratori alimentari. Per evitare di fare due acquisti, scegliamo i cereali integrali!

La maggior parte dei cereali integrali contiene vitamine PP, B1, B2, B6, alcune proteine, fosforo, magnesio, rame, cromo, manganese, selenio e zinco. Questi elementi sono fondamentali per il sistema di difesa del nostro organismo. Soltanto quanto il nostro fisico è in forma, possiamo occuparci in modo sereno della nostra linea!

L’abbinamento ideale coi cereali integrali? I legumi

Cereali integrali e legumi sono un abbinamento perfetto: pasta e fagioli, pasta e ceci, riso e lenticchie, farro e fagiolini, orzo e legumi forniscono proteine di buon valore biologico, valida alternativa alle proteine di origine animale. L’assunzione contemporanea dei due alimenti, accompagnati da un’abbondante porzione di verdura e di frutta forniscono un pasto completo. La dose equilibrata di cereali integrali è di 80 g a persona. (fonte www.riza.it/)

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>