Luteina: presente negli Spinaci, ricchi di Ferro e Antiossidanti, aiuta nella prevenzione di Malattie degli Occhi come la Cataratta

Lo Spinacio (Spinacia oleracea) è una pianta erbacea della famiglia delle Chenopodiaceae (Amaranthaceae secondo la classificazione APG).

Originario dell’Asia sudoccidentale, è stato introdotto in Europa attorno al 1000, sebbene sia diventato sempre più importante come alimento solo nel corso del XIX secolo. Di questa pianta si consumano le foglie spesse e verdi.

Gli spinaci sono effettivamente gli ortaggi con il più alto contenuto di ferro, ma è diffusa l’errata convinzione che ne contenga un quantitativo elevato tanto che a volte si mangiano spinaci in alcuni casi di anemia.

Un gruppo di ricercatori australiani ha condotto uno studio approfondito sulle proprietà antiossidanti delle foglie di spinaci, concentrandosi in modo specifico, sulla loro azione benefica a livello della vista. Hanno, in pratica, dimostrato una relazione stretta tra il consumo regolare dell’ortaggio e la diminuzione del rischio di insorgenza della cataratta.

Ciò anche perché le foglie di spinaci sono molto ricche in luteina, un pigmento presente nella retina, dove svolge un ruolo di alta protezione. Ciò significa che, mangiando regolarmente spinaci, ci si garantisce una sorta di assicurazione sugli occhi.

Se a questo, poi, aggiungiamo che gli spinaci sono leggeri e molto nutrienti al tempo stesso, possiamo davvero considerarli come l’ortaggio prediletto da chi segue un’alimentazione sana ed equilibrata. (fonte /it.sanisapori.eu)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *