La Dieta a basso contenuto di Grassi protegge la Memoria

Mangiare pesce, verdura, fagioli, frutta e cereali integrali riduce il rischio di avere disturbi della memoria e problemi di concentrazione in età avanzata. La dieta mediterranea, secondo studi precedenti preserva dallo sviluppo della demenza. Ora uno studio fatto ad Uppsala, in Svezia, ha rilevato che la dieta può anche ridurre il rischio del declino delle abilità cognitive.

Uno studio fatto su 560 uomini di 82 anni ha mostrato che coloro i quali si nutrivano con pasti a basso contenuto di grassi, seguendo una dieta mediterranea avevano il 70 per cento meno rischio di avere problemi cognitivi.  (fonte /www.freshplaza.it)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *