La Coppia è più Affiatata se Condivide il Cibo

A chi non è mai capitato di guardare intenerito gli uccellini che imbeccano i loro piccoli?

Molte speci animali nutrono la loro prole passando direttamente il cibo che si procacciano dalla loro bocca a quella dei piccoli: ora uno studio condotto presso laClemson University del Sud California e pubblicato sulla rivista Appetite evidenzia come la condivisione del cibo rafforza l’unità di coppia e migliora l’efficienza del sistema immunitario.

Gli studiosi hanno reclutato 118 volontari, maschi e femmine che sono stati invitati a visionare filmati molto brevi, della durata di meno di un minuto, nei quali vi erano due partner che condividevano il cibo in modo diverso: i due partner potevano imboccarsi a vicenda, morsicare e gustare qualcosa che il compagno aveva già addentato, usare la stessa posata oppure i due partner potevano mangiare ciascuno nel proprio piatto senza scambiarsi il cibo in nessun modo.

I volontari chiamati ad osservare i filmati sono stati tutti concordi nel dichiarare che le coppie da loro percepite come più unite e più complici erano quelle che mangiavano il cibo già addentato dal loro compagno.

Servirsi della stessa posata, ricevere direttamente dalle labbra del compagno un boccone da lui precedentemente masticato, aumenta il feeling di coppia e dà l’idea a chi osserva dall’esterno, di una coppia complice e affiatata, tenera e erotica allo stesso tempo.

La condivisione del cibo in questi termini, inoltre, comporta uno scambio di saliva proprio come quando ci si scambia un bacio appassionato: sembra che il passaggio di germi che così si realizza può contribuire a fortificare il sistema immunitario, proteggendo da alcuni virus. (fonte www.sanihelp.it)


Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>