La Nutella fa Ingrassare? Maxi Risarcimento per i Consumatori

La Ferrero pubblicizzando la sua Nutella ha inviato al pubblico un messaggio ingannevole, pertanto a seguito di un accordo raggiunto con i rappresentanti legali di un gruppo di consumatori californiani, deve sborsare un risarcimento danni ammontante ad oltre 3 milioni di dollari.

Il contenzioso era iniziato nel mese di agosto del 2009, quando alcuni consumatori si trovarono concordi nel ritenere che il più famoso cioccolato cremoso made in Italy fosse stato pubblicizzato in modo eccessivamente distante dalla realtà.

Sottolineando come l’azienda produttrice nello spot incriminato non fornisca alcuna indicazione in merito al fatto che la Nutella spalmata sul pane contenga ben 200 calorie, 11 grammi di grassi, dei quali 3,5 saturi, e 21 grammi di zucchero.

Dopo una serie di dispute in sede legale, ora le due parti sono finalmente giunte ad un accordo, che prevede un risarcimento di 3 milioni di dollari, una cifra corrispondente a quattro dollari per ciascuna confezione acquistata tra l’agosto 2009 e il gennaio di quest’anno.

Ogni consumatore potrà rivendicare il risarcimento per ammontare massimo di cinque barattoli entro 5 agosto, termine ultimo stabilito per la presentazione delle denunce.

(Fonte www.yourself.it)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *