La Dieta delle Verdure di Stagione

La dieta delle verdure di stagione è il segreto per chi vuole dimagrire e stare in forma: consumare le verdure che possiamo trovare nell’orto, è anche il modo migliore per assicurarsi una salute di ferro. Spesso infatti ci limitiamo a consumare solo pochi tipi di verdure, anche se in realtà esistono tantissimi tipi diversi di verdure che fanno benissimo. Qualche esempio? Ottime le rape, il sedano rapa e il cardo che si può trovare con facilità nelle nostre campagne. Queste verdure sono infatti ricchissime di minerali e vitamine e aiutano soprattutto la ritenzione idrica, diminuendo la cellulite.

Come consumare le verdure di stagione
Le verdure di stagione possono essere consumate crude o cotte: non vi resta che scatenare la vostra fantasia e creare nuove ricette con questi ingredienti. Potrete così preparare delle ottime vellutate, per la sera, o dei mix di verdure cotte per accompagnare un piatto di pesce. Perché poi, se avete un giardino, ma basta anche un balcone abbastanza spazioso, non pensare di creare un orto per avere sempre verdure fresche? Ricordate però che se decidete di consumarle cotte, le verdure di stagione perderanno un po’ delle loro proprietà, rimanendo comunque degli alimenti ottimi e indispensabili. Contengono infatti vitamine antiossidanti, tra cui la vitamina C ed E, e il betacarotene, perfetti per contrastare i radicali liberi.

Quali sono le verdure da consumare per una dieta sana
Oltre ai classici pomodori, insalata e finocchi, ci sono anche delle verdure che potrete coltivare nel vostro giardino e che sono perfette per una dieta sana e per chi vuole perdere peso. Qualche esempio? Il topinambur, che è un tubero simile alla patata, è ricco di carboidrati, ma ha pochissime calorie, solo 25 per un etto di prodotto oltre ad essere molto ricco di calcio, ferro e magnesio. Hanno pochissime calorie anche le rape che possono essere consumate fresche in insalata ma anche cotte per creare delle buonissime vellutate. Infine, il sedano rapa, ha un’ottima quantità di fibre e ha solo 22 calorie ogni etto. Se amate fare passeggiate in campagna, conoscerete senza dubbio il cardo che è ottimo per la dieta dimagrante perché questa verdura contiene solo 9 calorie ogni 100 grammi.

Esempio di dieta delle verdure
Seguire la dieta delle verdure non è difficile. Ovviamente potrete variare gli ingredienti in base alle verdure di stagione: noi vi consigliamo sempre di acquistarle ad una mercato della frutta e della verdura e di verificare che siano di origine biologica. Ecco un esempio di menu per chi vuole seguire la dieta delle verdure. Per colazione una tazza di tè o caffè con 25 grammi di muesli e una spremuta di arancia. A pranzo 80 grammi di pasta con dei broccoli e delle acciughe da accompagnare con un’insalata mista di sedano rapa. Per cena invece potrete consumare una fesa di tacchino ai ferri o del pesce bianco con un’insalata di cavolo cappuccio e una macedonia mista. (fonte dieta.pourfemme.it)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *