I 5 Rimedi Naturali contro la Stanchezza

rimedi naturali stanchezzaI rimedi naturali contro la stanchezza rappresentano un aiuto molto valido per il nostro organismo, il quale, specialmente in questo periodo primaverile, fa spesso fatica ad adattarsi ai ritmi frenetici della nostra vita quotidiana. Le temperature sono in aumento, abbiamo una maggiore voglia di dormire e capita di sentirci più affaticati del solito. Per risolvere questi inconvenienti è meglio non ricorrere ai farmaci, ma a delle sostanze naturali, da introdurre anche nella nostra alimentazione o da usare in casa

Le proprietà sedative del luppolo

luppolo contro la stanchezzaIl luppolo ha della spiccate proprietà sedative e antispasmodiche, grazie alle quali può essere considerato ideale nel risolvere l’agitazione e l’insonnia, spesso legate all’affaticamento. Il luppolo abbonda di sali minerali, di flavonoidi, che esercitano un’azione antiossidante, e di oli essenziali. La sera si può alleviare stanchezza e irritabilità con un infuso di coni di luppolo, con l’aggiunta di miele di tiglio, che riesce a rilassare il corpo e la mente.

Le tisane a base di erbe

Molto utili contro la spossatezza e anche per dormire bene sono le tisane a base di erbe, come l’ortica, la gramigna e il tarassaco. Bisognerebbe bere due o tre tisane al giorno e ricorrere a delle piccole accortezze, in modo che le stesse tisane possano essere particolarmente efficaci. Bisognerebbe che le tisane siano preparate con le erbe sfuse, che siano bevute senza zucchero, ma dolcificate con succo d’acero o con succo d’agave. Meglio inoltre prepararle al momento di berle e non precedentemente.

I probiotici contenuti nello yogurt

yogurth contro la stanchezzaPer combattere la stanchezza risultano essenziali anche i probiotici che sono contenuti nello yogurt. Lo yogurt è buono e fa bene alla salute. I probiotici infatti riescono ad aumentare nel nostro organismo i livelli di triptofano, un precursore della serotonina, che determina uno stato di tranquillità. Molto meglio lo yogurt bianco al naturale, senza zuccheri, da mangiare soprattutto a colazione o a merenda.

Gli spinaci per recuperare energia

Gli spinaci, ricchi di ferro, possono sopperire ai cali di energia, dovuti soprattutto alla carenza di ferro. Il consumo degli spinaci dovrebbe essere accompagnato a quello di alimenti ricchi di magnesio, come frutta secca, riso integrale, lenticchie, banane, pesche, peperoni. In questo modo si riesce a regolare bene l’apparato digerente, il sistema nervoso e il tono muscolare. Gli spinaci sono utili anche per alleviare il mal di primavera dei bambini.

L’olio essenziale di patchouli dall’azione antistress

L’olio essenziale di patchouli ha una valida azione antistress che aiuta ad alleviare il mal di testa e l’ansia, favorendo la capacità di concentrazione. Ci si può bagnare i polsi oppure si può mettere qualche goccia della sostanza in questione nell’umidificatore per termosifoni.

(Fonte www.tantasalute.it)

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>