Smoothie, lo Spuntino Estivo Fresco e con Poche Calorie

Lo spuntino di metà mattina e la merenda pomeridiana sono due piccoli pasti che è importantissimo consumare per non arrivare troppo stanchi e affamati al pranzo e alla cena. In estate però sentiamo il bisogno di qualcosa di fresco, piacevole da gustare che non incida troppo sul monte calorie giornaliero e apporti tutti i nutrienti necessari per sopportare al meglio la calura estiva. Uno smoothie ad esempio!

smoothieIl cosiddetto smoothie è una bevanda fresca e ipocaloricaa base di frutta e verdura dalla consistenza semiliquida, facilissimo da preparare in casa con l’aiuto di un semplice frullatore. Commercializzata negli USA sin dagli anni ’60, dove si può acquistare nei negozi di alimentari e nelle gelaterie, si è diffusa in tutto il mondo a partire dagli anni ’90.

Si tratta di una sorta di purea preparata con l’aggiunta di sola acqua, o ghiaccio. Per la preparazione dello smoothie non viene infatti utilizzato latte anche se alcune ricette prevedono l’aggiunta di yogurt o latte di soia.

Non c’è praticamente limite al numero di ricette realizzabili; l’importante è utilizzare solo ingredienti freschi, ancora meglio se da agricoltura biologica, e consumarlo non appena pronto per non perderne il gusto e soprattutto il contenuto di vitamine che, insieme a sali minerali e fibre, fanno dello smoothie un concentrato di salute.

Gli smoothies apportano da 100 a 250 calorie e rappresentano un vero e proprio piccolo pasto. Non equivalgono dunque a una semplice bevanda da consumare a proprio piacimento nel corso della giornata.

E adesso vediamo qualche ricetta:

Per chi ama i gusti forti è senz’altro indicato il Green smoothie realizzato con una buona dose di verdure crude a foglia verde come spinaci, cavolo, bietola, sedano, broccoli, e frutta: kiwi, mango, pere, mele, arance, banane. Se volete prepararlo ricordate di usare il 60 per cento di frutta e il 40 per cento di verdura. Aggiungete acqua o ghiaccio quanto basta per ottenere la consistenza che vi è più gradita. Ovviamente tra le verdure e la frutta indicate potete scegliere quelle a voi più gradite anche in base alla disponibilità stagionale.

Melone, kiwi, spinaci e carote formano invece un mix estivo che rivelerà un toccasana anche per l’abbronzatura.

(Fonte www.dietaland.com)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *