Gastrite, come curarla con la Dieta e le Tisane

La gastrite è una patologia piuttosto comune, e anche le cause possono essere svariate. Uno dei principali nemici delle mucose del nostro stomaco è senza dubbio il batterio Helicobacter Pylori, ma al secondo posto si situa lo stress, anch’esso in grado di provocare pirosi gastrica e infiammazioni.
Qualunque sia l’origine, una cosa è certa, la gastrite ci rovina l’esistenza.
Diventa complicato avere una vita sociale, godersi in pace un buon pranzo o il classico aperitivo con gli amici… insomma, se potessimo liberarcene, sarebbe una gran cosa.

curare gastrite con tisane e dietaEbbene, per trovare sollievo da questo problema che attanaglia il nostro stomaco delicato, a parte i soliti farmaci anti-acido che tamponano il bruciore di stomaco quando è in fase acuta, sicuramente la dieta è il primo e più efficace medicinale, ma anche alcune tisane a base di piante ci possono dare una mano. Vediamo di approfondire.

Gastrite, combatterla con la dieta giusta

Ecco qualche “segreto” facile facile per stare subito meglio mangiando. Dovete frazionare i pasti, in modo da non avere mai lo stomaco completamente vuoto né eccessivamente pieno. Quando mangiate, è importante che mastichiate molto bene i bocconi prima di mandarli già, inoltre, accompagnate il pasto con dell’acqua naturale onde facilitare la deglutizione. Smettete di fumare! E’ essenziale, anche il fumo irrita le mucose gastriche, e lasciate perdere caramelle e chewingum, che stuzzicano la secrezione dei succhi gastrici.

Gastrite: curarla con le tisane alle erbe

Le tisane anti gastrite che vi consigliamo sono due, abbastanza facili da preparare e molto efficaci. Cominciamo con la tisana a base di angelica. Vi serviranno: 15 g di radice di angelica,30 g di foglie di melissa, 25 g di fiori di camomilla, 20 g di foglie di salvia,10 g di anice stellato,100 g di acqua. Per preparare l’infuso dovete mescolare gli ingredienti e conservarli in un vaso di vetro a chiusura ermetica lontano dalla luce. Quando volete farvi la tisana, versate un cucchiaio della miscela nell’acqua bollente. Lasciate in infusione per 15 minuti e poi filtrate. Bevetene una tazzina tiepida prima dei pasti per alleviare gli spasmi tipici della gastrite nervosa. Seconda tisana, è un semplice infuso di calendula, anch’esso assai efficace. Ecco gli ingredienti: 5 g di fiori di calendula,100 g di acqua. Per la preparazione dovete versare i fiori di calendula nell’acqua bollente, lasciare in infusione per 5 minuti e filtrare. Bevete l’infuso la mattina a digiuno.

(Fonte salute.pourfemme.it)

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>