Cosa fare per i Capelli Bianchi Precoci

rimedi capelli bianchi precociIl primo capello bianco è un trauma senza distinzione di sesso: allo spuntare del filo argentato ci si sente improvvisamente invecchiati, quasi cariatidi, convinti di essere vittime sacrificali del normale trascorrere del tempo. Di solito i primi capelli bianchi compaiono già intorno ai 20 anni e come reazione immediata ci si affanna a tingerli, rischiando di rovinare ulteriormente il capello.

Il colore dei capelli è dato dalla melanina, la stessa sostanza che determina il tono della nostra pelle. Ad una certa età, alcuni follicoli smettono di produrla e il capello si incanutisce. Non è quindi solo il fattore genetico a determinare quando vedremo spuntare sulle nostre teste dei bei fili argentati, come riportano le colleghe di Pinkblog; alcuni studi hanno dimostrato che anche lo stress e l’ansia influiscono sulla comparsa precoce dei capelli bianchi.

L’alimentazione è determinante come sempre: siamo ciò che mangiamo e non dobbiamo dimenticarcelo. Alcuni studiosi consigliano di consumare preventivamente té verde e in generale cibi ricchi di antiossidanti, perché combattono i radicali liberi che sono la causa principale dell’invecchiamento precoce:

“Una possibile cura è legata ad una dieta che preveda alimenti ricchi di minerali, di iodio, di zolfo, di vitamine del gruppo B (in particolare la B6 e l’acido paraaminobenzoico), che contengono in alte percentuali i “famosi antiossidanti”, che svolgono un’attività antiradicali liberi, cioè anti invecchiamento. Ma è solo un’ipotetica terapia che risulta poi in parte inattuabile per effetti collaterali. È però bene sapere che il fumo accelera l’imbiancamento, mentre il consumo di tè verde sembra ritardarlo.

(Fonte www.benessereblog.it)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *