Frutta e Verdura aiutano a Combattere l’Obesita’ nella Menopausa

Menopausa spesso significa chili di troppo. Ma ci sono novità per le donne che si trovano in questa fase della vita e desiderano controllare il loro peso. Basterebbe osservare tre semplici regole: eliminare la carne e il formaggio, mangiare più frutta e verdura, e rinunciare a dessert e bevande zuccherate. A dirlo è uno studio pubblicato sul Journal of the Academy of Nutrition and Dietetics della dottoressa Bethany Barone, dell’Università di Pittsburgh.

obesità menopausaGli esperti hanno esaminato per 4 anni 481 volontarie, tutte donne in menopausa obese, effettuando indagini sulle abitudini a tavola e sul loro peso corporeo con una scadenza periodica di 6 mesi.
Dopo averle divise in due gruppi, uno che ha avuto visite con nutrizionisti e psicologi per tutta la durata dello studio e un altro che ha avuto solo consigli generici sugli stili di vita, i ricercatori hanno iniziato a tirare le somme.

Dopo sei mesi, i comportamenti associati a una perdita di peso erano mangiare meno dolci e cibi fritti, andare meno al ristorante e bere meno bevande zuccherate. Dopo quattro anni, però, erano riuscite a mantenere il peso forma solo le donne che avevano un maggior consumo di frutta e verdura e una diminuzione della carne e dei formaggi nella dieta, oltre ad aver ridotto le bibite zuccherate e i dolci.

“Se l’obiettivo è ridurre l’obesità – scrivono gli autori – bisogna concentrarsi sui comportamenti efficaci a lungo termine perché quelli associati a benefici a breve spesso non sono sostenibili negli anni. E’ più facile imparare a mangiare frutta e verdura che dire addio alle patatine per sempre”.

Nonostante i sacrifici siano necessari, concludono gli esperti, non va bene mortificarsi: le donne possono concedersi qualche sfizio, come un piatto di fritto. L’importante è che siano limitati.

(Fonte www.freshplaza.it)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *