Il Succo di Pompelmo aumenta gli effetti dei Farmaci Anticancro

Succo di Pompelmo aumenta gli effetti dei Farmaci AnticancroA lungo si è discusso, nella comunità medica, dell’ interazione tra succo di pompelmo e medicinali: secondo diversi studi, assumere succo di pompelmo e farmaci, anche se a una certa distanza di tempo l’uno dall’altro, potrebbe provocare effetti collaterali anche gravi, in quanto il succo di pompelmo può alterare la farmacocinetica di diversi farmaci a causa di alcuni meccanismi. Questo, però, non sarebbe valido nel caso dei farmaci anticancro, anzi: secondo un recente studio condotto in America, il succo di pompelmone triplicherebbe gli effetti.

Se fino a ora il succo di pompelmo veniva altamente sconsigliato in caso di assunzione di farmaci  a causa delle possibili interazioni, ci pensa uno studio condotto dalla University of Chicago Medicine e pubblicato sulla rivista scientifica “Clinical Cancer Research”, a riabilitarlo. Secondo i risultati di questa ricerca, bere un succo di pompelmo al giorno potrebbe triplicare i benefici di un farmaco anticancro oltre a ridurre gli effetti collaterali dovuti alle alte dosi di medicinali che chi soffre di questa patologia deve assumere.

Nonostante la lista dei medicinali che subiscono interazioni con il succo di pompelmo sia abbastanza lunga, e tra essi ci sono anche alcuni antibiotici, antimicotici e farmaci contro l’ipertensione, almeno nel caso del Sirolimus, un farmaco approvato per i pazienti trapiantati e utile anche per coloro che soffrono di cancro, e del Ketoconazolo, non è così. Nello specifico, nel caso del Sirolimus, il succo di pompelmo incrementa del 350 per cento gli effetti benefici e in quello del Ketoconazolo del 500 per cento.

Il dottor Ezra Cohen, autore dello studio spiega:

Il succo di pompelmo aumenta notevolmente i livelli nel sangue di questi farmaci. Una somministrazione controllata del succo di pompelmo potrebbe incrementare l’efficacia e la disponibilità di farmaci come il Sirolimus

Succo di pompelmo sì, ma con le dovute attenzioni; innanzi tutto sono necessari altri test che confermino questi risultati e che vengano convalidati dalla comunità medica e dalle normative farmaceutiche dei vari Stati in modo che l’uso del succo di pompelmo in combinazione con i farmaci anticancro venga ufficialmente riconosciuto.

(Fonte www.dietaland.com)

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *