Come curare le Vesciche ai Piedi

rimedi naturali per curare vesciche ai piediLe vesciche nei piedi non solo sono dolorose, ma sono anche inestetiche, soprattutto nei mesi caldi nei quali amiamo mettere in mostra i nostri arti inferiori.

Si possono formare per diversi motivi, anche se il principale è la scelta della scarpa sbagliata: calzature troppo strette, realizzate con materiali troppo duri o che propongono una suola e un plantare non anatomici, possono causare molti danni alla salute dei nostri piedi.

Anche lunghe camminate, soprattutto se non siamo preparati alla marcia, possono permettere la formazione delle vesciche. Queste piccole ferite possono fare male anche a lungo, anche perché rimanendo a contatto con la scarpa possono riaprirsi di continuo, peggiorando la situazione. Per questo bisogna cercare di prevenirle. E se il danno ormai è fatto, meglio agire subito con i rimedi più efficaci.

Come in tutte le cose, la prevenzione è l’arma migliore. Scegliete sempre scarpe comode, provandole a lungo in negozio per capire se il numero è giusto e se la calzatura è perfetta per la conformazione del vostro piede. Evitate scarpe con punte strette o tacchi troppo proibitivi se già sapete che dovrete fare delle lunghe camminate o dovrete tenerle ai vostri piedi per troppo tempo.

Anche i calzini che andrete ad inserire nelle vostre scarpe devono essere scelti con cura, per evitare che sfregando tra la calzatura e la pelle possano causare dei danni, provocando tanto dolore. Lo sapevate che in commercio esistevano anche dei calzini antivesciche?

Se ormai il danno è fatto, niente paura: cercate di liberarvi il prima possibile delle scarpe, indossando nei giorni successivi delle calzature comode, che non vadano ad “infierire” sulla parte rovinata. Dovete avere cura di lavare bene la zona interessata, con acqua e sapone, applicando il prima possibile un antisettico, per evitare infezione. Ricordatevi di coprire le vesciche con una garza o un cerotto per proteggerle meglio.

Per curare le vesciche ai piedi, poi, esistono in commercio tanti prodotti per farle guarire in fretta, anche perché è una parte del corpo che non può stare a riposo: esistono gel protettori trasparenti, cuscinetti e altri prodotti che, proteggendo la parte ferita, ne facilitano la guarigione!

(Fonte www.benessereblog.it)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *