Unghie Nere da schiacciamento o da trauma: cosa fare

cosa fare per unghie nere da schiacciamento o traumaLe unghie nere spesso dipendono dall’uso di scarpe troppo strette, da uno schiacciamento e dal classico trauma. L’unghia cambia colore a seguito di una piccola perdita di sangue o un ematoma proprio nel letto ungueale. Esteticamente non è per nulla gradevole, ma non è un problema grave. Inoltre, l’ematoma migra con l’unghia, quindi bisogna avere pazienza perché scomparirà completamente solo con la ricrescita.

Come si può curare?
Prima di tutto bisogna individuare la causa. Se per caso la responsabilità è di un paio di scarpe, conviene non utilizzarle o almeno non indossarle per lunghi periodi. Evitate poi le scarpe con la punta rinforzata o troppo stretta. Si consiglia inoltre di mantenere le unghie dei piedi corte, per evitare traumi eventuali.

Se però è diventata nera avete ben poco da fare. Nei casi peggiori, si consiglia un piccolo intervento. L’unghia va bucata per far uscire la raccolta emorragica. Da chi andare? Il consiglio è di rivolgersi a un medico (un podologo), perché è bene evitare qualsiasi infezione. Non fate mai il fai da te o il rischio è quello di peggiorare la situazione. In linea di massima, il dottore prescrive, in caso di unghia nera, l’uso di una pomata antibatterica e l’applicazione del ghiaccio.

L’ematoma, infatti, va trattato come un livido normale e quindi utilizzate un antinfiammatorio per togliere il dolore. Se l’alone nero è molto esteso, ci sono ottime probabilità che l’unghia sia destinata a cadere da sola. Evitate di strapparla al fine di non creare altri traumi e ferite.

(Fonte www.benessereblog.it)

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>