Valdo Vaccaro e le Diete Farabutte Atkins-Dukan

Leggiamo dal blog di Valdo Vaccaro
UN FILONE DI DIETE FARABUTTE
Questa gentaglia che ha diseducato per anni mezzo mondo, e che continua tuttora a seminare zizzania guadagnando vile danaro sulle disgrazie e sulle debolezze altrui, merita una forte denuncia.
E’ il solito discorso sulle diete farabutte americane e francesi, che non sto nemmeno a ribadire una per una. Tutte diverse nelle apparenze ma identiche nella sostanza.
NEGHI IL CARBURANTE E  STRONCHI LA FAME CON LE SCHIFEZZE PROTEICHE
Diete basate sulla negazione del carburante e sul regalo di schifezze alternative. Fossero vili escrementi o fosse materiale cotto da letamaio, al posto della carne e delle proteine nobili di cui ti hanno ingozzata per un anno, si otterrebbero gli stessi risultati riduttivi, alla sola condizione di usare le stampelle integratrici mineral-vitaminiche, indispensabili a sorreggere le fatiche del cuore.
ROBERT ATKINS PROFETA DEL CIBO GRASSO-PROTEICO CHE FA DIMAGRIRE
dieta atkinsIl capostipite Robert Atkins, stroncato di cancro a 73 anni, morì obeso in tutta segretezza nel 2003, quando pesava116 kgper186 cmdi altezza.Non fu assolutamente un buon testimonial per le sue teorie, ma ebbe ciononostante un successo commerciale enorme, perché dava modo ai mangioni americani di banchettare a piacere e di perdere peso simultaneamente, cosa che pareva incredibile e persino divina.

SPECIALISTA IN PASTIGLIE E CAPSULE
Le tasche di Atkins erano sempre ingrossate da uno stock di cento piccole diverse, che si divertiva ad esibire ai suoi interlocutori e durante le interviste televisive, ridicolizzando gli obsoleti e banali spremitori di agrumi, quando lui con poche compresse di vitamina-C portava con sé l’equivalente di un carretto carico d’arance e di pompelmi. Non a caso si guadagnò il nomignolo del dietista che si intendeva di diete quanto il maiale dell’Arkansas si intendesse di astronomia.
DIETA DA DIMENTICARE E PERSONAGGIO DA DIMENTICARE
Una dieta da dimenticare quella di Atkins, orribile, pesante, sbilanciata, diseducativa, oltre che pericolosissima. Casi come quelli della Cristina ce ne sono a bizzeffe in America ma non solo. La maggior parte stanno sotto terra, mandativi in forte anticipo da questo lugubre nutrizionista-becchino. Ma la stupidità della gente è senza limiti. La voglia di farsi abbindolare sembra essere infinita. Altra gente continua sulla stessa lunghezza d’onda. E nuovi allocchi si trovano sempre.
PERCHE’ MAI FALLISCONO TUTTE LE DIETE ATKINS, LE ANTIGLICEMICHE MONTIGNAC, LE GRUPPI-SANGUIGNI-D’ADAMO, LE ZONISTE-SEARS?
dieta montignacDove sta il motivo del fallimento? Qual’e’ la differenza cruciale tra dimagrimento rapido atkinsiano e dimagrimento rapido igienista? Non ci sono segreti. Lo spiegherei con facilità a un bambino di prima elementare. Occorre solo capire una cosa, e cioè che il sistema cellulare non accetta la carestia e la fame. Se non arriva cibo se lo procura mangiandoci dall’interno.
CON LE DIETE LOW-CARB TI AUTOINTOSSICHI PER TRE VIE SIMULTANEE
Col sistema Atkins, affami le cellule che ti auto-cannibalizzano il grasso, per cui cali rapidamente di peso. Ma nel contempo succedono tre gravi inconvenienti:
1) Incrementi la percentuale di inquinanti interni, visto che i veleni accoppiati alle cellule adipose non vengono assorbiti dalle cellule ma rimangono nel sistema.
2) Incrementi la percentuale di accumulo detriti virali-cellulari interni, visto che la carne comporta acidificazione, putrefazione, leucocitosi, rallentamento linfatico e intasamento virale.
3) Incrementi la percentuale di veleni esterni, visto che la carne regala non solo acidi urici e prioni mucca pazza, ma anche qualcosa come 2200 sostanze proibite e catalogate.
TI RITROVI STRAVUOTO DI GRASSO E D’ACQUA MA ANCHE STRACOLMO DI VELENI E CARICO DI UNA SETE MICIDIALE
Alla fine ti ritrovi stravuoto di grasso ma anche strapieno di veleni che agiscono da micidiali ritentori idrici, per cui il corpo ti spinge a una sete incontenibile e ogni cosa che bevi rimane dentro, per cui è scontato che ognuno si riprenda i chili originari più gli interessi.
NEL DIGIUNO IGIENISTA VA VIA IL GRASSO E VANNO FUORI I VELENI
Col sistema vegan-crudista e digiuno igienista associato, il grasso viene anche in questo caso cannibalizzato dalle cellule, ma i veleni di accompagnamento non rimangono all’interno e se ne vanno fuori grazie ai tanti litri di acqua distillata previsti e raccomandati.
SI PERDE PESO E NON LO SI RIPRENDE MAI PIU’
Con questo sistema si perde peso nettamente, velocemente e non lo si riprende più, alla sola condizione di non rifare gli antichi errori, di continuare con la dieta vegana-vitalistica anche nel dopo-digiuno e nell’associare alla medesima un piano giornaliero di esercizi fisici aerobici, un piano di respirazione e di esposizione solare, con tamti bagni per stimolare ed attivare le funzioni eliminative della pelle.
NON SIAMO DIMAGRATORI O INGRASSATORI, MA RIPRISTINATORI DI SALUTE
Non ho altre cose da dire. Schemi dimagranti, detossificanti e riduttivi ce ne sono a iosa nel blog. Testimonianze di dimagrimento anche. Le proteine animali non sono cibo per gli umani, indipendentemente dalle loro condizioni di peso. Lo scopo dell’igiene non è mai quello di ingrassare o dimagrire le persone, ma quello ben più razionale di ripristinare la funzionalità e la salute.
IL GRASSO E’ UN SINTOMO E NON VA TOCCATO
Il grasso, l’adipe, il sovrappeso non possono poi diventare target ed obiettivo terapeutico. Sono aspetti esterni fastidiosi e a volte drammatici, ma si tratta sempre di sintomi, di segnali di spie rosse accese, e i sintomi non vanno curati per nessuna ragione al mondo. Occorre andare oltre e curare la malattia psicologica e culturale che porta a credere certe cose, a farsi ciullare da determinate fonti di disinformazione e a consumare materiale orrendo ed incompatibile.
Valdo Vaccaro

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *