Per le Vene Gonfie alle mani e alle gambe quali rimedi adottare?

rimedi gambe mani gonfieLe vene gonfie alle mani e alle gambe non sono mai piacevoli. Nascondono ovviamente un problema circolatorio, che può a volte essere anche grave. Se il gonfiore si presenta nelle braccia e nelle mani, dovete stare sereni, potrebbe invece indicare la presenza di vene varicose se colpisce le gambe. Qui, infatti, si sviluppano le varici a causa della pressione che grava sul sangue venoso che deve risalire la gamba per raggiungere il cuore.

Se notate comunque delle vene gonfie sia nelle mani sia nelle gambe, la cosa migliore è sempre chiedere un consulto medico a un angiologo o a un dermatologo. Sarà il dottore a darvi i giusti consigli per curare il problema. Per migliorare la circolazione, si consiglia di fare un po’ di sport, soprattutto in acqua (ottimo quindi il nuoto e l’acqua gym) che stimola la circolazione linfatica e contrasta il ristagno di liquidi e di sangue.

Sono molto comode e utili anche le calze elastiche.Inoltre, è preferibile evitare indumenti stretti, come leggings o stivali, che possono infastidire la circolazione. Fate attenzione anche alle scarpe. I tacchi alti, per diverse ore al giorno, non sono indicati. Cercate poi di non passare troppo tempo seduti o in piedi. È bene muoversi ed evitare posizioni troppo costanti.

Per la circolazione, preferite sempre l’acqua fredda. Per lavarvi, sia le mani sia per fare il bagno, evitate un’acqua troppo calda. È preferibile che sia tiepida. State poi allerta se avete costante prurito. A volte è causato solo dalla cute secca, a volte invece può essere indicatore di un rallentamento della circolazione.

(leggi l’articolo completo su www.benessereblog.it)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *