Le proprietà antiossidanti della cherimoya (annona)

La cherimoya (o annona) è un frutto tropicale, molto dolce, dalla polpa ricca di proprietà antiossidanti. E’ un frutto il cui albero sempreverde è originario dell’Argentina, delle Valli Andine, con forma conica, ovale. La buccia esterna è di colore verde scuro, con piccole protuberanze. Pesano in media 500 grammi, ma in alcuni casi possono superare il chilo.

cherimoya annonaIl frutto è molto profumato, dolce, buono da mangiare: solo la sua polpa è commestibile, quindi meglio evitare di mangiare i suoi semi e la sua buccia. Perché è importante inserire questo frutto tropicale nella nostra dieta quotidiana? E’ presto detto: tra le sue proprietà di questa prelibatezza che ci arriva dal sud America, infatti, possiamo trovare anche un potere antiossidante non indifferente!

La cherimoya è un frutto che contiene tantissime vitamine, minerali e antiossidanti. Le calorie sono le stesse del mango, 75 calorie per 100 grammi di frutta fresca. Al suo interno non troviamo grassi saturi e colesterolo, mentre ci sono moltissime fibre alimentari, utili per chi soffre di stitichezza.

Ma la cherimoya è famosa soprattutto per i suoi antiossidanti poli-fenolici, come le acetogenine annonacee, che contengono citossine importanti con caratteristiche anti-cancro, anti-malaria, e anti-elminti. Tra i minerali contenuti, poi, ricordiamo il potassio, molto utile per il nostro organismo.

(leggi l’articolo completo su http://www.freshplaza.it/news_detail.asp?id=49138)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *