Allarme per alcuni Colori e Inchiostri usati nei Trucchi e Tatuaggi

Paura per alcuni inchiostri utilizzati per realizzare i tatuaggi colorati e per alcuni colori inseriti nei cosmetici. Un recente studio condotto da un gruppo di ricercatori svizzeri, infatti, avrebbe individuato delle sostanze pericolose in alcuni prodotti che solitamente vengono utilizzati per realizzare trucchi permanenti o tatuaggi colorati.

inchiostri per tatuaggi nociviDue diverse equipe mediche hanno condotto delle analisi di laboratorio, mettendo sotto la lente di ingrandimento 60 campioni, che comprendevano inchiostri per fare tatuaggi e colori per realizzare dei trucchi indelebili. Per due terzi dei prodotti analizzati, gli esperti hanno avuto dei dubbi sulla loro sicurezza e più della metà sono stati addirittura proibiti. Va detto, però, che i campioni analizzati avevano già destato in precedenza dubbi sulla pericolosità delle sostanze ottenute!

Su 26 inchiostri per realizzare tatuaggi colorati, 22 hanno sollevato obiezioni tra gli studiosi (con una percentuale pari all’85%), mentre l’81 per cento di questi inchiostri è stato vietato. Gli esperti hanno analizzato prodotti che non erano ancora stati sottoposti a test o che non avevano una buona reputaazione.

Su 34 colori per il trucco permanente analizzati (nuovi prodotti mai sottoposti a test o prodotti di nuova generazione, in metà sono stati riscontrati problemi, mentre un terzo è stato vietato. Gli esperti hanno tolto dal mercato in particolari dei prodotti per le labbra e per le sopracciglia.

Due inchiostri analizzati contenevano addirittura idrocarburi aromatici policiclici (IPA o HAP) potenzialmente cancerogeni e già proibiti in Svizzera. Un particolare inchiostro giapponese ne conteneva addirittura

(leggi l’articolo completo su http://www.benessereblog.it/post/35013/allarme-per-alcuni-colori-e-inchiostri-usati-nei-trucchi-e-per-fare-tatuaggi)

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *