Tisane: Proprietà benefiche e Ricette

proprietà  tisane e ricetteLe tisane sono delle preparazioni erboristiche che sfruttano i principi attivi delle piante per alleviare una serie di disturbi o per infondere una sensazione di benessere alla mente e al corpo. Concedersi una buona, profumata tisana, infatti, è anche una “coccola” benefica che ci consente di prenderci un break dalla frenesia quotidiana. Esistono tisane per curare la tosse, il raffreddore, il mal di testa o i bruciori di stomaco, per chi soffre di insonnia e per chi ha problemi di stitichezza. Chi voglia dimagrire può trovare un alleato nella tisana al guaranà, oppure all’ananas per un effetto drenante. In commercio, nella nostra erboristeria di fiducia, possiamo trovare tisane e infusi di varie marche, tra le più note quelle Kelemata e Aboca.

Si preparano usando miscele di una o più piante fresche o secche debitamente sminuzzate, in genere 1 o 2 cucchiaini per tazza, che si fanno bollire in acqua. Il liquido viene poi filtrato ed è pronto per essere gustato, in alcuni casi si può addolcire con del buon miele che non ne altera le qualità organolettiche. Vediamo alcune ricette di tisane per i problemi più comuni.

Tisana rilassante

Molte persone amano gustarsi una tisana per calmarsi, per superare una fase di ansia, addirittura in molti casi utili a favorire il sonno, come gli infusi a base di malva o di biancospino. Ecco la ricetta per una tisana rilassante:

  • Camomilla
  • Malva
  • Melissa
  • Tiglio
  • Biancospino

Dovete miscelare in parti uguali le erbe fino a riempire due cucchiaini che farete bollire in acqua lasciando in infusione per alcuni minuti. Filtrate e bevete calda o tiepida con un po’ di miele.

Tisana digestiva

Ecco la ricetta per preparare un’ottima tisana digestiva il cui ingrediente principale sia il finocchietto, pianta dalle note proprietà carminative e coadiuvanti della digestione:

  • Finocchietto
  • Origano
  • Achillea
  • Anice
  • Camomilla
  • Alloro

Come per la tisana precedente, miscelate le varie erbe in due cucchiaini che lascerete in infusione nell’acqua bollente. Gustate calda (ma non troppo), addolcita con miele.

Tisana dei monaci buddisti per dimagrire

Avete mai sentito parlare della tisana dei monaci buddisti? E’ una ricetta molto antica composta da un mix di erbe con potente effetto drenante, antiossidante, dimagrante e infine disintossicante. Insomma, un vero toccasana e un alleato per chi voglia perdere peso in modo naturale. Tra le erbe che troviamo in questa speciale tisana ci sono citronella e fiordaliso, the verde e aloe vera. Si prepara in questo modo: versando nella tisaniera 10 g di miscela (per 1 litro d’acqua bollente) e lasciando in infusione per circa 10-15 minuti. Si filtra e si beve sempre calda lontano dai pasti. Per ottenere un buon effetto dimagrante meglio assumerne almeno 2-3 tazze al giorno.

Tisana anti stress

Contro lo stress della vita moderna – tanto per parafrasare un vecchio Carosello – ecco una speciale tisana anti ansia a base di basilico. Servono 5 g di foglie di basilico e 250 g di acqua. Tuffate le foglie di basilico fresco nell’acqua bollente e lasciate in infusione per 5 minuti. Filtrate e bevete dopo i pasti principali. Il basilico ha un effetto tonificante sul sistema nervoso.

Tisana allo zenzero contro il raffreddore

La tisana allo zenzero è indicata per curare stati infiammatori come raffreddore, tosse, e persino l’influenza stagionale, perché questa radice ha una potente azione antisettica e antinfiammatoria. Vediamo come prepararla. Procuratevi la radice di zenzero fresco, sbucciatela e ricavatene due o tre piccoli pezzi che farete bollire in acqua per circa 4 minuti. Spegnete e aggiungete del succo di limone fresco, quindi filtrate e gustate la tisana addolcendola con del miele. Lo zenzero è noto anche per i suoi effetti digestivi e anti nausea.

Erbe per tisane, le proprietà

Alcune erbe sono particolarmente indicate per la preparazione di tisane. Vediamo alcune tra le più note e le loro proprietà:

  • Guaranà: efficace contro diarrea o stitichezza, gonfiore e sovrappeso, disturbi della circolazione, mal di testa
  • Ortica: antianemica, depurativa, diuretica, ricostituente e tonificante
  • Anice stellato: ottima contro il mal di testa, l’affaticamento mentale, disturbi gastro-intestinali, tosse e bronchite
  • Malva: combatte tosse e raffreddore e ha effetto espettorante (aiuta ad espellere il catarro), ma anche infiammazioni delle mucose (afta della bocca, gengiviti e infezioni agli organi genitali), acne e infine ha un effetto lassativo
  • Tarassaco: eccellente diuretico, ha anche proprietà depurative, aiuta l’attività digestiva del fegato (consigliato in caso di calcoli alla cistifellea) e purificanti del sangue
  • Camomilla: nota per l’effetto rilassante, la camomilla aiuta anche a digerire e protegge la mucosa dello stomaco irritata (ottima,

(leggi l’articolo completo su http://salute.pourfemme.it/articolo/tisane-proprieta-benefiche-e-ricette/18289/)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *