Patate Vitelotte: ricche in Antocianine, per prevenire Cancro e Invecchiamento

La patata Vitelotte – dal tipico colore viola – e conosciuta anche con il nome di patata nera o patata tartufo, è originaria del Perù e Cile (anche se è oggi ampiamente coltivata in Francia – in particolare nella Piccardia, zona a nord di Parigi – e in parte anche in Italia) e appartiene alla famiglia delle Solanum.

patate VitelotteSono riconoscibili non solo per il tipico colore, ma anche per la loro particolare forma, le dimensioni ridotte e la polpa piuttosto farinosa.

Anche se il colore può sembrare artificiale, in realtà si tratta di patate antiche, assolutamente non modificate geneticamente.

Le proprietà benefiche
A differenza delle patate che siamo abituati a servire nelle nostre tavole, quelle Vitelotte hanno proprietà (e benefici) davvero unici. Sono naturalmente ricche di antocianine, pigmenti che si trovano nei vegetali e possiedono attività antiossidante e antiradicalica (d’aiuto contro i processi di invecchiamento, processi infiammatori e modificazioni cancerogene).

Secondo  gli scienziati le quantità di antocianine riscontrate nelle analisi sono molto alte: ben 100 mg per 100 grammi di patata Vitelotte (chiamata erroneamente, Viola, per il suo tipico colore). Per fare un

..

(leggi l’articolo completo su http://www.freshplaza.it/news_detail.asp?id=51476)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *