Come dimagrire con la dieta crudista e quanti chili si perdono

La dieta crudista è un particolare regime alimentare, completamente naturista, che prevede un dictat che non si può assolutamente evitare di seguire: i cibi vanno assunti senza cottura, come suggerisce il nome stesso della dieta, i cibi vanno assunti crudi. Si tratta di una dieta molto in voga negli Stati Uniti d’America, dove viene chiamata Raw Food: molte le star che la seguono.

come perdere chiliQuesta dieta avrebbe benefici che contrastano l’invecchiamento della pelle: chi segue questo regime alimentare suggerisce che l’alimentazione degli esseri umani nasce senza cottura. Altri tipi di conservazione o di preparazione del cibo sono venuti successivamente, sono un di più, che secondo loro può essere dannoso per la nostra salute, che può essere evitato, mangiando il cibo crudo.

Secondo la dieta crudista, chi usa il fuoco in cucina blocca la percezione di sazietà, rendendo i cibi meno naturali: inoltre la cottura può distruggere tanti preziosi nutrienti che, invece, mantenendo i cibi crudi si possono assumere con tutta tranquillità.

La dieta crudista, come moltissimi altri regimi alimentari, consiglia di mangiare moltissima frutta e verdura, che, ovviamente, non andrà cotta, così da non perdere nessuna delle vitamine e degli antiossidanti contenuti all’interno dei cibi.

Se questo è un concetto facilmente praticabile con verdure e frutti, altrettanto non si può dire con carne, latte (che i crudisti consumano crudo, senza pastorizzazione o senza farlo bollire prima), pesce, uova… I rischi sono davvero molti, soprattutto per quanto riguarda infezioni batteriche potenzialmente pericolose per la salute.

(leggi l’articolo completo su http://www.benessereblog.it/post/37709/come-dimagrire-con-la-dieta-crudista-e-quanti-chili-si-perdono)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *