Come Prevenire la Bradicardia e quali sono le Cure Migliori

La bradicardia è un tipo di aritmia cardiaca, con il battito che scende al di sotto del normale intervallo: negli adulti si parla di bradicardia quando la frequenza cardiaca è inferiore a 60 battiti al minuto ed è suddivisa in tre tipi (lieve, moderata, grave).

prevenire bradicardia

La bradicardia potrebbe essere causata da un problema legato al sistema elettrico del cuore, causa che sta alla base di tutte le aritmie cardiache. Ma altre le cause che possono provocare tale disturbo: cardiopatia ischemica, infarto del miocardio, degenerazione del tessuto cardiaco, mentre i fattori che mettono a maggior rischio i pazienti sono l’età, l’ipercolesterolemia, l’ipertensione, il fumo, l’alcolismo, ansia e stress, droghe, farmaci, ipotiroidismo, alterazioni elettrolitiche, ittero e malattie degenerative epatiche.

La bradicardia, come ogni altra aritmia cardiaca viene rilevata attraverso l’uso di uno strumento di diagnostica molto importante per il cuore, come l’elettrocardiogramma. Il medico potrebbe richiedere per voi anche alcuni particolari esami del sangue, volti a ricostruire il percorso che ha portato al rallentamento del battito cardiaco e per individuare così la patologia che eventualmente sta alla base del problema.

Come si cura e come si previene la bradicardia? Le cure della bradicardia sono legate alla causa che l’ha scatenata, quindi variano a seconda del problema scatenante: se è legata all’assunzione di farmaci, vi verrà consigliato di smettere di prenderli, mentre se la causa è legata al cuore, un bravo cardiologo saprà consigliarvi il trattamento giusto. In caso di compresenza di bradicardia e tachicardia potreste anche essere sottoposti ad un intervento per inserire un pacemaker.

..

(leggi l’articolo completo su http://www.benessereblog.it/post/36981/come-prevenire-la-bradicardia-e-quali-sono-le-cure-migliori)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *