Il 22 marzo è la Giornata Mondiale dell’Acqua, risorsa preziosa per la salute

Il 22 marzo 2013 e la Giornata Mondiale dell’Acqua assume un aspetto ancora più importante, perché quest’anno si celebra l’anno internazionale della cooperazione per l’acqua. Indetta nel 1992 dall’Onu, è diventato un momento per riflettere sull’importanza di questa sostanza naturale che, non a caso, viene definita come l’oro blu.

22 marzo giornata mondiale dell'acquaSenza acqua non c’è vita, senza acqua non c’è nemmeno salute, peccato che le risorse internazionali comincino a scarseggiare, con un relativo aumento del fabbisogno della popolazione mondiale.


L’85% delle persone vive nella parte più arida del mondo, non avendo accesso spesso a fonti di acqua pulita.

L’acqua, un bene prezioso che non a caso è alla base della vita, comincia a scarseggiare: se ci sono molte zone aride dove trovare delle sorgenti pulite e non infette è un’utopia, nel mondo occidentale, più agiato e con più benessere, c’è un grandissimo spreco. Senza calcolare che la popolazione è in costante aumento e così anche la richiesta di cibo e di acqua, necessaria per il sostentamento ma anche per le coltivazioni.

Il futuro si preannuncia davvero difficile: bisogna cambiare atteggiamento, portare l’acqua là dove serve, evitare il più possibile gli sprechi. Anche noi nel nostro piccolo possiamo fare molto, riflettendo seriamente sui nostri consumi alimentari: agricoltura e allevamento sfruttano il 70% dell’acqua dolce, mentre nelle economie in sviluppo si arriva ad un uso pari al 90 per cento.

Bisogna cambiare stile alimentare, se si vuole contribuire a preservare questa importante risorsa: lo sapete che servono 15mila litri di acqua per un chilo di carne e 3.500 per un chilo di riso? Ce lo ricorda l’Onu nella Giornata Mondiale dell’Acqua, sottolineando come un’inversione di rotta sia indispensabile.

(Leggi l’articolo completo su http://www.benessereblog.it/post/40619/oggi-e-la-giornata-mondiale-dellacqua-risorsa-preziosa-per-la-salute)

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>