Il Coriandolo aiuta a Digerire Meglio

Non è un problema relativo solo alle persone tendenzialmente ansiose o con patologie specifiche. Prima o poi praticamente tutti finiamo per soffrire di disturbi digestivi, che possiamo curare pure in maniera naturale, senza ricorrere per forza ai farmaci. Il coriandolo, in particolare, aiuta a digerire meglio. Quando lo stomaco inizia con qualche gorgoglio e l’addome si gonfia fino a farci sentire pieni di aria, ci accorgiamo che per assimilare il cibo ci mettiamo un po’ di più ed è ora di intervenire.

proprietà coriandoloPrima ancora di non dimenticare un pizzico di coriandolo nelle nostre pietanze, sarebbe proprio il caso di seguire qualche consiglio pratico quanto classico. E’ cosa nota ma spesso dimenticata, che bisogna mangiare lentamente, masticando a lungo e cercando di frazionare bene i pasti nel corso di tutta la giornata. A peggiorare le cose del resto, ci si mettono sempre stati d’animo come la fretta, l’ansia e lo stress. Ecco perché gli esperti consigliano un quarto d’ora di pausa prima di mettersi a tavola, per allontanare ogni preoccupazione. Quel che conta, infatti, non è solo cosa e come mangiamo, ma dobbiamo fare in modo di assorbire bene le sostanze nutritive per il nostro benessere.

Del resto non sono solo i grandi problemi a farci stare male, ma anche le continue pressioni al lavoro e nella vita e questo carica troppo il nostro apparato digerente. Il coriandolo aiuta certo, ma bisogna risolvere la fonte di disagio alla base. Quest’ultimo si utilizza molto soprattutto per pressioni, micromassaggi e sfioramenti che possono sbloccare una digestione troppo lenta e difficoltosa e non solo in cucina. Con il suo olio essenziale si tratta in generale l’apparato digerente perché stimola le funzioni digestive e combatte le fermentazioni intestinali.

(Leggi l’articolo completo su http://www.mondobenessereblog.com/2013/06/21/coriandolo-aiuta-digerire-meglio/)

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>