L’Alimentazione Corretta per avere Denti Sani

Lavare regolarmente i denti e passare il filo interdentale sono due azioni ideali per difendere la salute del cavo orale, ma è pur vero che l’introduzione di alcuni cibi nell’alimentazione quotidiana può avere effetti benefici per il miglioramento dell’igiene orale.

come avere denti saniQuali sono gli alimenti giusti per salvaguardare i denti?
I funghi ad esempio sono da sempre noti per il potenziamento delle risposte immunitarie, ma di recente alcune ricerche hanno messo in evidenza un effetto protettivo dell’apparato dentale. In seguito ad uno studio del Pediatric Caries Research Program si è scoperto, infatti, che i funghi contengono uno zucchero chiamato Lentinam, che ostacola il formarsi dei batteri all’interno del cavo orale.

Ma i funghi non sono l’unico alimento che distrugge i batteri. Anche le cipolle crude e il wasabi (rafano giapponese) contengono sostanze che limitano la crescita dei batteri. Il wasabi, infatti, contiene un composto chiamato isotiocianato che arresta l’insorgere dei batteri, mentre le cipolle contengono dei composti allo zolfo che – come è stato dimostrato – riducono i batteri responsabili della carie dentaria.

Tra le verdure, i broccoli, ricchi di ferro, rientrano a pieno titolo tra gli alimenti “salva-sorriso”. Secondo quanto rilevato in seguito ad uno studio sperimentale pubblicato in The European Journal of Dentistry, il ferro contenuto nei broccoli contribuisce alla formazione sui denti di un film protettivo resistente agli acidi. Perché è importante? Perché dopo l’assunzione di bevande ad alto contenuto di acidi, come le bevande gasate a base di soda, il film protettivo dovuto all’assunzione di cibi come i broccoli favorisce una minore erosione dello smalto.

(Leggi l’articolo completo su http://www.freshplaza.it/news_detail.asp?id=56069)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *