Rimedi contro Nausea e Acidità

In estate capita spesso di digerire male; per evitarlo, puoi  aiutare il lavoro del fegato coi rimedi verdi giusti e i cibi ricchi di glutatione

dieta contro nausea e aciditàDi tutti gli organi coinvolti nel sistema digerente, il fegato è quello che in agosto può indebolirsi di più: il mix di afa, stanchezza e a volte  dieta sregolata, come pure la riduzione delle ore di sonno, sono fattori che “stressano” la ghiandola epatica. La funzione disintossicante del fegato è favorita dal glutatione, potente antiossidante prodotto dall’organismo. Per reintegrare le scorte di questo ricostituente naturale ci vengono in aiuto i cibi estivi. Alimenti ricchi di glutatione, da introdurre ogni giorno nella dieta, sono avocado, anguria, asparagi, pompelmo, patate, fragole, pomodori, arance, melone, carote, spinaci, pesche. Attenzione: la cottura distrugge il glutatione negli alimenti: consumali quindi sempre freschi, evitando se possibile l’abbinamento con le proteine. Ricorda poi di incrementare il consumo di fibre e yogurt, che limitano l’assorbimento delle sostanze tossiche e favoriscono l’attività del fegato e anche dell’intestino.

Usa le capsule di olio di pesce
Il pesce è una buona fonte di Omega 3, i grassi buoni che hanno una potente attività antinfiammatoria; in più il pesce contiene selenio, un ottimo antiossidante che aiuta il fegato nei processi di detossificazione. Quindi per tutto il mese, la mattina e la sera prima di coricarti, prendi una capsula di olio di pesce (per esempio, di salmone).

Bevi le gocce di erbe amare
Tutte le erbe amare, come tarassaco, carciofo e cardo mariano, sono un toccasana per la pulizia del fegato. Assumi le loro tinture madri: 10 gocce di ognuna diluite in un bicchiere d’acqua naturale e bevute la mattina a digiuno migliorano la funzionalità epatica, ti fanno digerire meglio e liberano la bile dalle scorie più tossiche.

Pompelmo
Enzimi e glutatione contenuti nell’agrume migliorano l’attività del fegato, accelerando la trasformazione dei grassi in energia. Mangiane uno al giorno, con poco zucchero di canna, oppure spremuto.

Da bere la mattina
L’acqua col succo di limone (e magari un cucchiaino di miele o malto di riso) bevuta la mattina drena gli scarti metabolici depositati durante la notte.

Fluidifica le scorie
Ogni volta che senti il fegato “pesante” e quando la digestione rallenta, bevi di più per diluire le tossine.

Così stimoli anche i reni

(Leggi l’articolo completo su http://www.riza.it/benessere/sos-salute/3889/cosi-dici-addio-a-nausea-e-acidita.html)

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *