Alimenti Antidiabete: Mele, Pere, Mirtilli e Uva

Una maxi ricerca retrospettiva condotta da un team di studio internazionale composto da americani, britannici ed asiatici e coordinata dalla prestigiosa Università di Harvard di Boston (USA) ha portato a concludere che consumare almeno tre porzioni a settimana di mele, ma anche di mirtilli, pere, uva e uva passa, aiuterebbe a contrastare sensibilmente la possibilità di sviluppare il diabete di tipo 2, riducendone il rischio nel complesso del 26%.

alimenti contro il diabeteIl dato statistico è stato estrapolato da tre differenti studi (l’Health Professionals Follow-up Study, il Nurses’ Health Study ed il Nurses’ Health Study II) che hanno coinvolto per un lungo periodo di follow-up quasi 200.000 volontari – nella maggioranza uomini – che nel corso degli anni hanno compilato specifici questionari sulle proprie abitudini alimentari. Per avere dati più efficaci nessun soggetto doveva aver sofferto di problemi di diabete, al sistema cardiovascolare o aver contratto il cancro.

Gli studiosi hanno preso in esame diverse tipologie di frutta come banane, arance, albicocche, susine, prugne, fragole e così via, oltre a quella risultata particolarmente benefica nel contrasto al diabete; in aggiunta è stato estrapolato un dato su vari succhi di frutta, che, in base alla statistica, aumenterebbero invece il rischio di ammalarsi di diabete di tipo 2 del 6,5%.

Secondo il professor Qi Sun, coordinatore del progetto di ricerca, sostituendo nella nostra dieta i succhi di frutta con mirtilli, pere, mele o uva fresca, il rischio di ammalarsi di diabete potrebbe ridursi sino al 33%.

(Leggi l’articolo completo su http://www.freshplaza.it/article/56860/Studio-internazionale-individua-la-frutta-antidiabete-mele,-pere,-mirtilli-e-uva)

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>