Nocicettina Rimedio Naturale per lo Stress

nocicettina rimedio naturale stressIl primo rimedio naturale contro lo stress è nascosto nel cervello.
A scoprirlo è stato un gruppo di ricercatori dello Scripps Research Institute (Lo Jolla, Usa), dei National Institutes of Health statunitensi e dell’Università di Camerino guidato da Marisa Roberto del Committee on the Neutobiology of Addictive Disorders. In uno studio pubblicato sul Journal of Neuroscience i ricercatori hanno infatti confermato che il cosiddetto sistema della nocicettina è un potenziale bersaglio per le terapie contro i disturbi associati all’ansia e altre condizioni scatenate dallo stress.

Siamo riusciti a dimostrate la capacità di questo sistema anti-stress della nocicettina di prevenire e addirittura capovolgere alcuni degli effetti cellulari dello stress acuti in un modello animale

Cos’è la nocicettina

La nocicettina è un neurotrasmettitore che lega il recettore NOP peggiorando così la sensazione di dolore. E’ proprio da questo effetto che deriva il suo nome. “Nocicettivo” significa infatti “che produce dolore”.

Il legame con il recettore NOP ha però anche un altro effetto: bloccare l’effetto “ricompensa” scatenato da oppiacei come la morfina e l’eroina.
Tutto ciò avviene nell’amigdala – l’area del cervello che controlla le risposte emotive di base – dove la nocicettina si contrappone agli effetti dello stress.

Le nuove scoperte

I ricercatori dei National Institutes of Health che hanno partecipato a questo studio hanno misurato l’espressione dei geni che codificano per NOP nell’amigdala dei ratti. E’ stato così scoperto che lo stress cambia l’attività del sistema della nocicettina in quest’area del cervello. Ciò, spiegano gli autori, supporta l’ipotesi che questo sistema agisca per ridurre l’effetto dello stress. Infatti negli animali sottoposti a stress l’attività del gene NOP aumenta fortemente e rapidamente, proprio come se dovesse compensare gli elevati livelli di stress.

In seguito a questa scoperta Roberto e i suoi collaboratori allo Scripps Research Institute hanno misurato l’attività dei neuroni dell’amigdala che reagiscono allo stress. E’ stata così confermata l’ipotesi secondo cui questa attività aumenta all’aumentare dei livelli di un ormone associato allo stress (detto CRF) e cresce ancora di più nei ratti stressati. Tuttavia, basta aggiungere della nocicettina per ridurre questa attività nervosa associata allo stress. Anche in questo caso l’effetto è particolarmente pronunciato nei ratti stressati, probabilmente, spiegano gli autori, perché in questi animali i livelli del recettore NOP sono più elevati.

(Leggi l’articolo completo su http://www.benessereblog.it/post/94605/stress-il-primo-rimedio-naturale-e-nascosto-nel-cervello)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *