Abituare i Bambini ai Condimenti Sani

Fin dalla prima infanzia è buona regola limitare sale, dadi e burro e sostituirli con olio extravergine, erbe e spezie: così si previene il soprappeso infantile

abituare i bambini ai condimenti saniCondire un’insalata, una zuppa o un sugo per un bambino sembra un’operazione banale, ma spesso si sbaglia perché non si conoscono a sufficienza gli ingredienti o si cade nella trappola dei luoghi comuni, come la falsa credenza che ciò che ha origini vegetali sia leggero e senza colesterolo. Un esempio? Gli oli di semi di cocco e di palma contengono grassi saturi esattamente come il burro. In linea generale, i condimenti migliori per i bimbi (e non solo) sono l’olio extravergine d’oliva e le erbe tipiche della cucina mediterranea, ai quali si può aggiungere l’aceto, il succo di limone, piccole quantità di sale, alcune spezie e alimenti della cucina vegetariana oltre all’aglio e alla cipolla, ottimi insaporitori per i piatti.

Si all’olio (extravergine), alt al burro
Per quanto riguarda le dosi, occorre partire dal presupposto che gli eccessi non vanno mai bene, ciò che più conta non sono le quantità ma la qualità di ciò che si mangia e questo vale anche per i condimenti. Per esempio, l’olio d’oliva deve essere extravergine e spremuto a freddo. Ai bambini si comincia a darne un cucchiaino a pasto, aumentandolo gradualmente in base alla sua massa corporea. Il burro, invece, andrebbe limitato perché è ricco di molti grassi saturi, mentre sono da bandire le margarine, perché contengono acidi grassi che oltre a essere poco raccomandati per il sistema cardiovascolare, favoriscono l’aterosclerosi e l’aumento del colesterolo cattivo (Ldl).

Al posto del sale usa l’aceto di mele
Per quanto riguarda l’aceto, si può usare con moderazione e in base ai gusti personali, anche sono particolarmente indicati per i più piccoli quelli di mela e di uva. Un capitolo importante èquello riservato al sale, da evitare almeno nel primo anno di vita. L’ideale sarebbe usarlo il meno possibile (preferendo, se possibile, quello integrale), dal momento che i cibi contengono naturalmente tutto il sale di cui si ha bisogno: meglio abituare i nostri figli fin da piccoli a non esagerare con i cibi troppo ricchi di cloruro di sodio, come i salumi o gli alimenti conservati.

Largo alle spezie, naturali esaltatori di sapore

(Continua a leggere su http://www.riza.it/figli-felici/alimentazione/4121/abituali-subito-ai-condimenti-sani.html)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *