Come Proteggere la Schiena Mentre si Dorme

scegliere materasso per proteggere schiena eliminare dolori

 

A chi non è mai capitato di svegliarsi al mattino con il mal di schiena? Il più delle volte, quando ci si alza dal letto con i dolori alla schiena e alla colonna vertebrale, il problema è causato da posizioni scorrette che si assumono mentre si dorme, ma anche da altri fattori. Di seguito, vedremo come proteggere la schiena durante il sonno

l letto giusto per dormire beneIn generale, i materassi troppo morbidi, o troppo usati, non vanno bene per la salute della schiena. Molti mal di schiena infatti sono causati da un materasso troppo soffice. Per risolvere questo problema non è detto che bisogna per forza acquistare un nuovo materasso, nella maggior parte dei casi basta aggiungere un foglio di compensato sotto di esso per renderlo più rigido. In questo modo la spina dorsale e la schiena riceveranno un supporto maggiore.Se invece si può comprare un materasso nuovo, ciò di cui si ha bisogno è qualcosa di fermo, stabile, capace di sostenere bene la propria schiena. Quello che ci vuole è quindi un buon materasso ortopedico. Anche se il costo può spaventare all’inizio, bisogna considerare i benefici che si otterranno da una buona dormita e da una schiena in salute.Qual è il materasso migliore? Il miglior materasso per dormire dipende dalle preferenze e dalle condizioni personali. Ogni tipo di materasso apporta i suoi benefici. Per esempio, i letti ad acqua e quelli ad aria hanno diversi vantaggi e svantaggi rispetto ai materassi tradizionali. Un letto ad acqua, una volta riempito con la giusta quantità di acqua, può avere un vero e proprio effetto terapeutico. Il calore dell’acqua infatti può aiutare a mantenere la schiena più flessibile. Ma attenzione, perché se c’è troppa o troppo poca acqua, al mattino ci si potrà svegliare con la schiena irrigidita e dolorante, ammesso che si riesca a dormire durante la notte.Qualsiasi sia il tipo di materasso scelto, l’importante è che sostenga in modo adeguato tutta la colonna vertebrale, il collo e la schiena. Quindi, nel momento in cui si sceglie il materasso bisogna fare un piccolo test: sdraiarsi su di esso assumendo la posizione di sonno abituale (sulla schiena o di lato, mai con lo stomaco rivolto verso il basso), e capire, magari con l’aiuto di qualcuno, se la propria spina dorsale è ben allineata in modo corretto. Lo stesso vale per il collo e quindi per la scelta del cuscino, che dovrebbe essere ortopedico. Per capire meglio quali sono le posizioni corrette e quali quelle scorrette, fare riferimento alle immagini qui sotto:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *