Come Limitare la Rinite Allergica

come evitare rinite allergicaLa rinite allergica è la situazione in cui il nostro organismo si scontra con un allergene, l’allergene altro non è che la causa scatenante di una reazione allergica, che si può manifestare in diversi modi, ma quelli più conosciuti sono naso che cola, prurito al naso e brividi.

Varie sono le cause che scatenano le allergie o riniti allergiche, quelle più conosciute sono:

  • Raffreddore da fieno ed è causata da pollini;
  • Quella causata dagli acari della polvere che di trova in casa;
  • Quella indotta dal pelo di animali.

La rinite allergica non è una malattia grave, ma il suo modo di manifestarsi può creare difficoltà nella vita di tutti i giorni. In primavera ad esempio le persone che soffrono di questa patologia, possono avere una tosse forte, lacrimazione oculare, che può rendere difficile la normale attività lavorativa.

La maggior parte delle riniti allergiche si manifestano in primavera o in estate, nel periodo dell’impollinazione (il vento trasporta i pollini che poi sono causa di allergie). Per limitare l’esposizione ai pollini è consigliato di:

1) Verificare le previsioni del tempo e stare a casa in caso di presenza di forte vento;

2) Evitare di asciugare i panni all’esterno in questo periodo dell’anno;

3) Non aprire porte e finestre tra la metà mattina e tardo pomeriggio perché maggiore è la concentrazione di polline nell’aria;

4) Fare una doccia e cambiare vestiti se si era fuori;

5) Non frequentare parchi;

6) Evitare di tagliare l’erba del proprio giardino.

(Leggi l’articolo completo su http://www.mondobenessereblog.com/2014/03/12/rinite-allergica-6-consigli-per-limitarla/)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *