Benefici del Rosmarino

Il rosmarino, arbusto sempreverde, è il miglior compagno di viaggio per affrontare l’autunno, perché ringiovanisce il corpo e regala energia alla mente; vediamo come..

proprietà del rosmarinoGli antichi guardavano con occhi diversi da noi la Natura; per loro entrare nell’autunno, stava a significare che arrivava il tempo della decadenza, del tramonto, degli alberi che perdono le foglie, della forza vitale che si indebolisce.

Tra tutti i sempreverdi sceglievano il rosmarino per difendersi: un arbusto semplice, spontaneo, diffuso negli orti, in collina e in pianura, con una capacità di resistere al freddo e alle intemperie davvero unica. È il simbolo della resistenza e della rinascita. Gli Egizi, per esempio, usavano un rametto di rosmarino da mettere nelle mani del defunto perché aveva proprietà particolari per la psiche e l’anima, la parte più volatile dell’uomo.

Allo stesso modo, il rosmarino offre anche un’ottima difesa per entrare nel pieno dell’autunno e combattere la stanchezza psicofisica, lo stress e la tristezza che inevitabilmente portano l’umidità, il buio e il freddo di novembre. Il segreto sta nel mettere 15 grammi di foglie fresche in un litro d’acqua, farle scaldare dolcemente senza arrivare ad ebollizione: 2 tazze dell’infuso al mattino e 2 prima di dormire.

Inoltre, prima di andare a letto, è consigliato immergersi in un bagno caldo al rosmarino: mettete una decina di rametti nella vasca, lasciateli riposare nell’acqua calda e immergetevi per una decina di minuti; quindi massaggiate il cuoio capelluto, dopo aver lavato i capelli con 2-3 gocce di olio essenziale di rosmarino, e sentirete una sensazione rigenerante di benessere che dalla pelle si diffonde al sistema nervoso.

(Leggi l’articolo completo su http://www.riza.it/benessere/sos-salute/4452/rinasci-col-rosmarino.html)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *