Pepe Nero, la Spezia Alleata della Linea

Questa spezia piccante, d’origine indiana, contiene piperina: un principio attivo che innesca i processi fisiologici di demolizione dei cuscinetti

allspice  and a mill for grindingCon il suo aroma caldo e pungente regala gusto e personalità ai piatti salati e dolci, ma oggi sappiamo anche che il pepe nero, prodotto in Oriente e in particolare in India, nello stato del Kerala, a partire dall’essiccazione dei frutti acerbi del Piper Nigrum, è anche un potentissimo bruciagrassi naturale: il merito è della piperina, un alcaloide che conferisce al pepe il suo caratteristico sapore e stimola la secrezione dei succhi gastrici, purifica l’intestino (evitando il meteorismo) e accelera il metabolismo. L’altro effetto dimagrante del pepe nero è legato alla sua capacità di aumentare il calore corporeo e di attivare la termogenesi: potenzia quindi la demolizione dei grassi, aiuta il corpo a smaltire più calorie e migliora la digestione dei lipidi.

Usalo per cucinare o come integratore
Secondo l’ayurveda, l’antica tradizione medica indiana, il pepe nero disperde le ama, ovvero le tossine che appesantiscono l’organismo, e contemporaneamente aumenta Pitta, il “fuoco” metabolico. Per dimagrire si consiglia quindi di utilizzarlo regolarmente in cucina oppure, nei casi di sovrappeso “importante”, si raccomanda di assumerlo sotto forma di capsule: ne bastano 2 al giorno, una mezz’ora prima di pranzo e l’altra prima di cena, con un abbondante bicchiere d’acqua. Il pepe nero non andrebbe assunto in gravidanza e se si soffre di ulcera o gastrite; in questi casi, meglio preferire il curry.

(Continua  a leggere su http://www.riza.it/dieta-e-salute/cibo/4535/pepe-nero-la-spezia-alleata-della-linea.html)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *