Category Archives: Dolci

Pane Dolce ai Semi di CHIA

Ed ecco un’altra deliziosa ricetta di Monica:

pane dolce ai semi di chia

Avevo già utilizzato i semi di Chia per fare un budino senza farina né uova.
Questa volta invece ho voluto provare a produrre un pane per la prima colazione, utilizzando la mia macchina del pane.
Ingredienti:

140 gr di acqua
20 gr di olio
230 gr di farina “0”
70 gr di farina di segale
2 cucchiai di miele
1 cucchiaino di sale
1/3 di cubetto di lievito di birra fresco
80 gr di semi di Chia

Inserire gli ingredienti nell’ordine scritto nel cestello della MdP e avviare programma Base, crosta Media, peso 750gr.
Al primo segnale acustico inserire i semi di Chia.

 

Budino con i Semi di Chia

Leggo dal sito di Monica e riproduco di seguito una gradevolissima ricetta!!!

Ho scoperto che i semi di CHIA sono molto nutrienti e contengono oli omega 3, proteine facilmente digeribili e antiossidanti e che  erano considerati come la razione base di sopravvivenza dei guerrieri Aztechi. 

Ho potuto provarli grazie a ChiaSeedEurope che me ne ha inviati un campione.
Avendo questi semi una capacità addensante, assorbendo liquido diventano gelatinosi, ho pensato che potessero essere usati per creare delle creme o dei budini senza l’uso di farine  e uova.

ingredienti:
250gr di latte tiepido
1 cucchiaio di cacao amaro
1 cucchiaio di miele ( o altro dolcificante a piacere)
4 cucchiai di semi di Chia

Sciogliere il cacao amaro in poco latte tiepido in modo da scioglierlo senza creare grumi.
Aggiungere il restante latte e dolcificare.
A questo punto aggiungere i semi di Chia, mescolare e lasciar riposare per 1 ora.

Mescolare ancora e frullare brevemente per amalgamare meglio il tutto.
Versare in coppette singole e servire, se non viene mangiato subito, conservare in frigo.

I semini non spariscono del tutto, si vedono e si percepiscono leggermente mangiando il budino ma mia figlia non ha protestato, ha detto che è buono comunque.
Secondo me facendolo alla vaniglia, magari usando latte di riso, si può ottenere una crema da mettere su una crostata di frutta fresca.
Prossimamente proverà altre ricette, ho letto in rete che si possono anche macinare i semi e unirli alla farina per farne dei biscotti… I’ll let you know!

Il Crumble ai Frutti di Bosco e Ciliegie

Si tratta di un dessert davvero speciale, perché costituto da una crosta croccante che nasconde un goloso e morbido ripieno.

Ingredienti:

  • 300 g di ciliegie e frutti di bosco
  • 60 g di zucchero (anche di canna)
  • 90 g di farina 00 (o anche integrale)
  • un po’  di burro
  • 1 pizzico di cannella in polvere (facoltativa)

Lavere bene la frutta e togliere il nocciolo alle cicliegie. Imburrate gli stampini o la teglia e metteteci la frutta, spolverizzandola di zucchero.
 
A parte, in una ciotola, versate la farina e unitevi lo zucchero rimasto e un po’ di burro e la cannella. Mescolate velocemente, la consistenza dell’impasto deve essere non omogenea, come di biscotti sbriciolati. Coprite la frutta con questo composto e mettete in forno già caldo a 180°.
 
Fate cuocere per circa mezz’ora, finché non si formerà una bella crosticina dorata. Sfornate, lasciate intiepidire e servite.

Una crema al cioccolato … ai legumi

200 g di fagioli cannellini (anche in barattolo)
40 g cacao amaro
60 g di zucchero di canna integrale
2 cucchiai di nocciole o mandorle o altra frutta secca
2 cucchiaini di olio di semi

Frullare tutto fino ad ottenere una crema bella liscia.

Castagnaccio … facile e veloce

500 gr farina di castagne

750 ml acqua 
noci 100 gr
pinoli 100 gr
uvetta 80 gr
olio

pizzico di sale

Preriscaldare il forno a 200°.

Mescolare la farina con un pizzico di sale e l’acqua fino ad ottenere una pastella amalgamata bene e morbida.
Aggiungete l’uvetta, i pinoli e le noci tritate grossolanamente  (tenete da parte una piccola parte di questi tre ingredienti che vi servirà per cospargere la superficie del castagnaccio).
Infornate per 30 minuti a 200° fino a che si sarà formata una bella crosticina tutta crepata.

Crumble

Il crumble ha origini inglesi, preparato con un fondo di frutta o verdura (dolce o salato) e briciole croccanti sopra cotto in forno fino a doratura. Proporzioni ottimali, due terzi di “ripieno”, un terzo di briciole

3-4 mele

4 cucchiai di farina integrale (e/o fiocchi o cereali)

un pizzico di sale

2 cucchiai zicchero canna

mix a piacere di frutta secca tritata (mandorle, noci o altro)

cannella

olio di semi

30 ml latte vegetale (per non usare troppo olio)

facoltativo gocce di cioccolata a piacere e/o datteri e/o uvetta

Sbucciare e affettare le mele  disporle in una teglia coperta con un foglio di carta da forno.

Mischiare tutti gli altri ingredienti fino ad ottenere le briciole che andranno versate sulle mele.

Infornare il tutto a 180°C per 20-25 minuti, finchè non si vede che si è formata una bella crosticina.

Super semplice gelato alla banana

2-3 banane surgelate

latte di mandorle (o altro latte di cereali) a seconda di quanto lo si vuole denso o cremoso….

Mixare il tutto e il gelato è pronto e buonissimo! Se si vuole aggiungere …. un po’ di cannella in polvere!

Meringhe facili facili

2 albumi

160 grammi di zucchero (a velo o semolato)

Montare a neve ben ferma gli albumi e aggiungerci lentamente lo zucchero.

Disponete con una sac o un cucchiaino gocce del composto su una teglia ricoperta di carta da forno.

A temperatura bassa del forno circa 70° ventilati fate cuocere per circa un’ora.

Coriandoli di carnevale

coriandoli-dolci

Facili da preparare perché non occorre cottura e particolarmente adatti per le feste di carnevale dei bambini, possono essere preparati però anche per i più grandi basta aggiungere qualche goccia di liquore nell’impasto realizzato anche in questo caso senza l’uso di ingredienti di origine animale.

Ingredienti (versione vegan)

  • 50g di cacao amaro
  • 50 di burro vegetale (o margarina vegetale) fuso
  • 1 pacco di biscotti secchi sbriciolati
  • 100g zucchero a velo
  • 1 tazza di latte di soia
  • 1 bicchierino di vermouth o sherry

Per decorare

  • codette colorate (fate attenzione che non siano con coloranti artificiali o che contengano grassi animali)
  • farina di cocco
  • granella di nocciole (anche qui fate attenzione che non contenga grassi animali)

Preparazione

Mettete i biscotti sbriciolati in una ciotola, aggiungete il cacao, lo zucchero, il burro vegetale (o margarina) fuso e il liquore (se volete farne anche per i bambini dividete a metà le porzioni e preparate due impasti diversi in uno dei quali non metterete il liquore).

Amalgamate il tutto, aggiungendo poco alla volta il latte freddo fino ad avere un impasto compatto.

Formate delle palline con le mani e passatele alcune nelle codette colorate, altre nella farina di cocco e le rimanenti nella granella di nocciole. Sistematele su un vassoio alternando i colori e ovviamente attenzione a non confondere quelle per i bambini da quelle per gli adulti.

Lasciate in frigorifero per almeno due ore (fonte greenme.it)