Tag Archives: dieta leggera

Vuoi Sentirti subito più Leggera? Fai così

Dal risveglio fino a sera, ecco un programma per eliminare le tossine, riattivare la circolazione, stimolare l’intestino e migliorare l’elasticità dei tessuti

come sentirsi leggeraNon è raro che i disturbi di appesantimento della parte bassa del corpo si presentino tutti insieme e contemporaneamente: in questi casi, è utile “dare una scossa” all’organismo con un programma riattivante che dura solo 24 ore. Ogni volta che hai tempo, segui per un intera giornata questi consigli rimodellanti.
E ricorda: più insisti con la nostra formula, maggiori saranno i risultati che otterrai. La giornata qui proposta può anche essere l’ideale programma di “rimedio” se ti capita di aver esagerato a tavola, in occasione di un pranzo o di una cena. Come noterai in questa giornata mangi tanto e in modo appetitoso, ma impari a privilegiare i cibi depurativi, diuretici, sgonfianti e tonificanti.

Alla mattina

Appena sveglia

Un quarto d’ora prima di colazione, bevi un bicchiere d’acqua naturale tiepida con un cucchiaio di aceto di mele bio e un cucchiaino di sciroppo d’acero: aiuta a smaltire le tossine che hai accumulato durante il riposo notturno.

Sempre a digiuno

Potassio e magnesio aiutano a drenare la ritenzione. Prima di iniziare la colazione, bevi una fiala di potassio e un cucchiaino di magnesio sciolti in un bicchiere d’acqua: favorisci l’evacuazione e sgonfi i fianchi.

A colazione

Bevi una tazza di latte di mandorle (rassodante) macchiato con una tazzina di caffè verde (diuretico e bruciagrassi), e mangia uno yogurt naturale parzialmente scremato con un cucchiaino di semi di lino e un cucchiaino di crusca (anti stipsi) e due fette di pane nero di segale con un velo di confettura di prugne o albicocche; se hai ancora fame, puoi aggiungere un composta di pere e cannella.

Nella prima parte della giornata

A metà mattina bevi la spremuta mista antiossidante

Una spremuta mista d’arancia, limone e pompelmo (depurativa e antiossidante) o un frutto di stagione

A pranzo fai scorta di fibre anti stipsi

Inizia con un finocchio affettato finissimo (così aumenta di volume e risulta più saziante) condito con un cucchiaino di olio extravergine d’oliva, un cucchiaino di aceto di mele e succo di limone: fai scorta di fibre e di principi disinfettanti, che stimolano reni e intestino. Continua con 80 g di tagliatelle di grano saraceno con un sugo di pomodoro fresco e basilico: la pasta sazia, nutre, migliora l’umore e mantiene attivo il metabolismo. Inoltre, i pomodori forniscono licopene, un enzima antiossidante noto soprattutto per la sua azione antitumorale. Questa sostanza però è anche in grado di migliorare l’ossigenazione dei tessuti. Prosegui con 100 g di tacchino alla piastra e un contorno di fagiolini cotti al vapore e poi saltati con un cucchiaino di olio d’oliva e un pizzico di curry: rassoda, “asciuga” e brucia i grassi di recente formazione.

Dal pomeriggio in poi

(leggi l’articolo completo su http://www.riza.it/dieta-e-salute/dimagrire/3712/vuoi-sentirti-subito-piu-leggera-fai-cosi.html)